Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Nasce la nuova area feste. E la materna si allarga

Lavori di ampliamento per la scuola dell'infanzia della frazione. Una nuova struttura in arrivo per le manifestazioni estive

ROVERBELLA (Malavicina). Interventi importanti in arrivo nel 2018 per la frazione di Malavicina. Il progetto di ampliamento della scuola dell’infanzia, infatti, entra nel vivo.

L’intervento, considerato prioritario dall’amministrazione di Roverbella, è stato inserito nel programma triennale delle opere pubbliche. La sua realizzazione è prevista entro l’inizio del prossimo anno scolastico, a settembre 2018. «La scuola di via Aldo Moro conta già due sezioni – spiega l’assessore al territorio, D ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

ROVERBELLA (Malavicina). Interventi importanti in arrivo nel 2018 per la frazione di Malavicina. Il progetto di ampliamento della scuola dell’infanzia, infatti, entra nel vivo.

L’intervento, considerato prioritario dall’amministrazione di Roverbella, è stato inserito nel programma triennale delle opere pubbliche. La sua realizzazione è prevista entro l’inizio del prossimo anno scolastico, a settembre 2018. «La scuola di via Aldo Moro conta già due sezioni – spiega l’assessore al territorio, Dario Vincenzi -. La nostra volontà è quella di creare una nuova aula ampliando la scuola nella parte posteriore».

Il nuovo spazio sarà per il momento destinato ad attività integrative, come il disegno o le recite. Nel caso, però, proseguisse il trend di crescita degli iscritti anche nei prossimi anni, l’aula potrebbe divenire a tutti gli effetti la terza sezione della scuola. In programma anche la riqualificazione dei servizi igienici, al momento sottodimensionati. Il costo totale dei lavori si aggirerà attorno ai 200mila euro, tutti coperti con fondi comunali. L’intervento si trova nella fase progettuale. L’incarico è stato affidato e a breve dovrebbe essere approvato il progetto definitivo.

Altri 200mila euro saranno destinati nel 2018 alla riqualificazione dell’area feste della frazione situata in piazzale Olimpia, vicino agli impianti sportivi. Al posto dei fabbricati attuali, verrà realizzata una struttura ampia, dotata di una cucina e che potrà essere utilizzata dalle associazioni locali per le feste estive.

Il luogo sarà un vero e proprio spazio polivalente, nel quale saranno possibili riunioni, incontri ed eventi. L’obiettivo è quello di cercare di far scattare e concludere i lavori prima dell’estate.

In caso contrario, per non intralciare lo svolgimento delle manifestazioni estive, il cantiere slitterà al mese di settembre.