Quotidiani locali

porto mantovano

Porto Mantovano, riaperto il passaggio a livello in stazione

Riaperto al traffico il passaggio a livello della stazione ferroviaria di Sant’Antonio. La sua chiusura totale è durata circa un mese

PORTO MANTOVANO. Riaperto al traffico il passaggio a livello della stazione ferroviaria di Sant’Antonio.

La sua chiusura totale, durata circa un mese, aveva dato vita a proteste da parte dei gruppi di opposizione e dei residenti del quartiere Mantovanella. Questo perché la ferrovia di fatto taglia in due il paese. In quel tratto, però, i lavori rendevano necessaria la chiusura del passaggio a livello notte e giorno.

L’amministrazione comunale, dopo aver chiesto invano a Rfi la creazione di un passaggio ciclopedonale, ha finanziato un servizio di bus navetta curato da Apam. Un modo concreto per cercare di alleviare i disagi dei residenti, in particolare di anziani e soggetti fragili.

Gli interventi sono stati sospesi, come da programma, lo scorso 23 dicembre e le sbarre rialzate. I lavori, però, non sono ancora del tutto conclusi. Lo stop al cantiere è fissato fino al 9 gennaio. A partire dal giorno successivo gli operai torneranno al lavoro. Nessuna chiusura totale, però, è in programma. Le sbarre, come fanno sapere da Rfi, resteranno abbassate solo in alcune limitate fasce orarie notturne, anche se un elenco dettagliato sarà reso noto solo a gennaio.

Oltre al passaggio a livello della stazione, gli interventi hanno riguardato quelli di via Gramsci e via Martiri della Libertà. (m.s.)

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro