Quotidiani locali

sabbioneta 

Stop alle dimissioni nella Pro loco

L’assemblea conferma i vertici. E ora si lavora a un patto sul turismo

SABBIONETA. I soci della Pro loco hanno respinto le dimissioni che erano state presentate da tre membri del consiglio di amministrazione (Giordana Fochi le ha invece ribadite) ed hanno confermato la fiducia agli attuali amministratori. Nella sala consiliare di municipio si è tenuta l’assemblea degli associati, nella quale quattro consiglieri, tra i quali il presidente Massimo Gualerzi e la vice Giordana Fochi, si sono presentati dimissionari, a seguito di contrasti sorti all’interno dell’organo direttivo. La decadenza di quattro consiglieri avrebbe portato a nuove elezioni, come previsto dallo statuto. Gli associati hanno giudicato, però, positivamente l’operato dei dimissionari ed i soci che hanno preso la parola, hanno sottolineato la positività del cambiamento intervenuto e la bontà dell’operato degli amministratori eletti nell’ultima tornata elettorale.

I dimissionari hanno accettato di restare in carica, anche in vista degli importanti, imminenti appuntamenti, tra i quali, in primis, i rinnovati rapporti con il Comune e con la parrocchia, per una strategia condivisa nella gestione del turismo. E proprio in questo contesto, è da rilevare che il sindaco Aldo Vincenzi ha indetto un incontro in municipio per l’11 gennaio per creare un comitato di collegamento tra Comune, parrocchia, Pro Loco, Coop Culture, Consorzio Sablonetae e altri enti e associazioni, per una politica comune di accoglienza e promozione turistica.

Roberto Marchini



TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro