Quotidiani locali

medole 

Il sindaco regala la Costituzione ai volontari del paese

L'ultimo giorno dell'anno a Medole è stato l'occasione per festeggiare con i volontari delle associazioni. L'iniziativa, nata dalla tradizionale occasione di auguri che il sindaco Ruzzenenti e la giunta riservano ai volontari, si è trasformata in una festa speciale dedicata ai settant'anni della Costituzione

MEDOLE. L'ultimo giorno dell'anno a Medole è stato l'occasione per festeggiare con i volontari delle associazioni. L'iniziativa, nata dalla tradizionale occasione di auguri che il sindaco Ruzzenenti e la giunta riservano ai volontari, si è trasformata in una festa speciale dedicata ai settant'anni della Costituzione. L'appuntamento era per il 31 alle 11 del mattino in sala consiliare.

«Noi crediamo nella Costituzione. Ci sembra giusto ribadirlo con forza anche in questa giornata di festa dedicata ai nostri volontari», ha ricordato il primo cittadino di Medole. «Voi siete l'esempio quotidiano dei valori importanti che la nostra Costituzione celebra e su cui si fonda. Troppo spesso vediamo la nostra Costituzione dimenticata. Non solo, sempre più spesso di sono episodi di violenza, come i fatti di attualità di Valeggio sul Mincio, ma anche i teschi che sono stati ritrovai nel nostro Comune, episodi dunque che ci fanno capire che la nostra società ha bisogno di valori forti su cui appoggiarsi, per evitare il degrado e per avere alternative diverse da queste derive».

Per Ruzzenenti, dunque, è fondamentale l'impegno i tutti, «esattamente come è successo in quei tre anni, dal 1945 al 1948, quando il popolo italiano e i suoi amministratori si sono impegnati per darci questo importante documento».

L'attenzione per la Costituzione caratterizza tutto questo mandato amministrativo di Ruzzenenti e questa occasione, che si è conclusa con il taglio di una torta con la scritta "70 anni della Costituzione" e con un momento conviviale, ha visto anche la consegna al termine del discorso del sindaco della Costituzione ai molti volontari presenti nella sala consiliare.(Luca Cremonesi)
 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon