Quotidiani locali

MOTTEGGIANA 

Padre e figlio festeggiano in una casa riscaldata

Abitazione messa all'asta, il trasloco realizzato grazie all'associazione eQual

MOTTEGGIANA (Villa Saviola). La famiglia Straforini, padre Fiorenzo di 61 anni e il figlio Emmanuele di 24, ha festeggiato al caldo in una casa messa a disposizione da Aler. Il trasloco del mobilio dall’abitazione di via Filzi 11 che hanno dovuto lasciare essendo stata messa alla asta, è stato fatto grazie all’associazione eQual.

«A fine settembre avevamo sostenuto una famiglia con padre disoccupato e figlio invalido all’arrivo dell'ufficiale giudiziario: uno sfratto per pignoramento perché il nucleo famigliare non riusciva più a pagare il mutuo e la casa è stata rivenduta all'asta; un fenomeno che, nel “problema casa” è sempre più frequente. Dopo il blocco dello sfratto la partita non era chiusa – spiegano da eQual - Abbiamo continuato a seguire il caso perché venisse trovata una soluzione abitativa per la famiglia: vogliamo riaffermare il diritto alla casa, perché nessuno, specialmente verso l'inverno, rimanga senza un tetto sopra la testa. Ci siamo organizzati con attivisti di del circolo di Rifondazione di Reggiolo per aiutare ancora la famiglia; lavorando insieme per alcuni giorni, abbiamo dato sostegno concreto durante il trasloco in una casa popolare Aler».
 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro