Quotidiani locali

acquanegra sul chiese 

L’opposizione va all’attacco: «Multe aumentate di 10 volte»

ACQUANEGRA SUL CHIESE. L’ex sindaco di Acquanegra e consigliere d’opposizione Erminio Minuti all’attacco del primo cittadino Monica De Pieri. Argomento, la gestione del servizio associato di polizia...

ACQUANEGRA SUL CHIESE. L’ex sindaco di Acquanegra e consigliere d’opposizione Erminio Minuti all’attacco del primo cittadino Monica De Pieri.

Argomento, la gestione del servizio associato di polizia locale. «Presa d'assalto da una schiera di persone furibonde - dice Minuti- per le multe prese con lo scout speed, il sindaco ha pensato bene di scaricare la colpa sulla convenzione di polizia locale e sul Comune di Asola. Peccato che lo scout speed non sia un'invenzione del sindaco Favalli ma una scelta approvata da tutti i Comuni aderenti alla convenzione, Acquanegra compresa». Minuti prosegue dicendo che prima dell'avvento in Comune della Lega, in un intero anno, sul territorio comunale si elevavano contravvenzioni per meno di 2.000 euro; con la nuova giunta la cifra è salita a 26mila. «Il sindaco aveva chiesto alla Provincia l'autorizzazione per posizionare un multanova fisso in località Valli di Mosio. Alla risposta negativa dell'amministrazione provinciale, per garantire le entrate, ripiegò sullo scout speed».

«Se era contraria all'uso di questi strumenti - conclude Minuti - poteva impedirne l’utilizzo sul suo territorio. Dopo essersi fatta paladina degli interessi degli automobilisti tartassati, perché non rimborsa loro le multe?». (t.c.)

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik