Quotidiani locali

quistello

Rete internet veloce ma senza scavi. È arrivato WiMax

Quistello. Nuova tecnologia con antenna parabolica. La portata di connessione fino a 10 km dall’acquedotto

QUISTELLO. Internet veloce è arrivato a Quistello: questa volta non si tratta della fibra ottica, ma di una tecnologia alternativa. Il sistema si chiama Wi-Max e non prevede la posa dei cavi che vengono utilizzati invece per il collegamento con la fibra ottica. Con questa tecnologia è stato possibile evitare la fase di scavi lungo le strade per posare la fibra e secondo l'amministrazione la velocità della connessione è del tutto paragonabile a quella della tecnologia con cavo. Wi-Max serve attualmente la zona di Quistello e dei territori limitrofi, la portata della connessione arriva fino a 10 chilometri in linea d'aria dall'acquedotto comunale.

La una nuova tecnologia prevede l'installazione di una parabola per ricevere il segnale dal ripetitore, che consente a famiglie ed imprese prestazioni per la navigazione web e il caricamento o scaricamento dati sul web del tutto analoghe a quelle possibili grazie alla fibra ottica. L'impianto è già stato installato ad opera di WiMoRe, operatore privato di servizi web e di telefonia che, con il patrocinio del Consorzio dei Comuni dell'Oltrepò, ha promosso una serata per illustrare le potenzialità del servizio e il metodo di funzionamento. L'incontro si è svolto mercoledì sera a Quistello, all'Hub Oltrepò e ha partecipato il titolare di WiMoRe, Roberto Maffei.

Quello della connessione veloce è un tema di grande attualità, la rete è sempre più uno strumento indispensabile per la quotidianità. Per le imprese, internet veloce costituisce una possibilità di sviluppo, senza la quale rischiano di rimanere indietro rispetto alla concorrenza. In molti Comuni del Mantovano sta arrivando la fibra ottica, Quistello sembra puntare, almeno per il momento, su una tecnologia diversa, ma con lo stesso obiettivo. «La velocità del trasferimento dati - spiega il sindaco di Quistello Luca Malavasi - è una tra le principali criticità che le imprese continuamente ci segnalano. Ci auguriamo che questa iniziativa possa essere subito una risposta utile alle piccole e medie imprese attive a Quistello. A parte questo si riuscirà così a portare una connessione veloce nelle frazioni e nelle ampie campagne del territorio di Quistello e dei comuni limitrofi, dove oggi navigare sul web con l'attuale Adsl è davvero un'impresa difficile».

Giorgio Pinotti

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik