Quotidiani locali

MANTOVA

Scarcerazione in vista. A breve don Walter lavorerà in parrocchia

Attesa per l’udienza, poi i servizi sociali lontano da Mantova. Il sacerdote è in carcere da quattro anni. Visita di Busca

MANTOVA. Scarcerazione in vista per l’ex parroco di San Leonardo don Walter Mariani, dopo la condanna a sei anni di reclusione sancita dalla Corte di Cassazione per violenza sessuale nei confronti di due prostitute.

Il sacerdote infatti è in attesa dell’udienza, che si terrà a breve davanti al tribunale di sorveglianza, per l’affidamento ai servizi sociali.

Una misura che viene concessa quando il residuo di pena è inferiore ai quattro anni, purché ci sia un anno di osservazione positiva in carcere.

leggi anche:

leggi anche:

dd

Don Mariani in carcere a Bergamo

L'ordine di carcerazione dell’ex parroco di San Leonardo è scattato nella tarda mattinata. Il sacerdote di Mantova, condannato in cassazione per violenza sessuale nei confronti di due ex prostitute, si è presentato spontaneamente in carcere 



Il sacerdote, in questi mesi, ha ricevuto la visita anche dell’attuale vescovo di Mantova Marco Busca, oltre che di numerosi mantovani che non hanno mai smesso di sostenerlo e di credere nella sua innocenza. Più volte è andato a trovarlo anche il vescovo emerito Roberto Busti. Don Walter, però, anche quando sarà un uomo libero non tornerà più a Mantova. L’avrebbe confidato ai suoi parenti e al suo legale di fiducia.

Con tutta probabilità, se otterrà di essere affidato ai servizi sociali - cosa pressoché certa - andrà a fare il volontario in qualche parrocchia lontana dalla nostra città.

leggi anche:



Don Mariani è in cella dal marzo 2014. Le violenze per le quali è finito in carcere sono avvenute tra il 2004 e il 2006 su due giovani straniere (per una terza, di origine lituana, la Corte d'appello lo ha prosciolto): una russa e una romena ospiti della Casa di Ruth di Curtatone per un programma di recupero di cui il sacerdote era responsabile.

leggi anche:

B-_WEB

Don Walter chiederà i servizi sociali

A breve, per don Walter Mariani, sarà presentata la richiesta di affidamento ai servizi sociali. Il sacerdote, che si trova nel carcere di Bollate, è stato condannato a sei anni di reclusione



Quello non era stato il suo unico guaio giudiziario. A fine marzo 2012, infatti, aveva subito una seconda condanna dal tribunale di Ferrara: otto mesi di reclusione per aver indotto una testimone - una ragazza che lo accusava di violenza sessuale - a dire il falso, offrendole 3mila euro per ritrattare le accuse.

Per questo l'avvocato Sandro Somenzi aveva presentato ricorso in Corte d'Appello a Bologna. Un procedimento che non ha avuto seguito per avvenuto prescrizione del reato.
 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro