Quotidiani locali

scuola 

Maestre senza laurea ai presidi: «Affiancateci nella battaglia»

L'appello ai dirigenti scolastici: «Aiutateci e difendeteci, siamo le vostre maestre»

MANTOVA. «Dirigenti scolastici della provincia di Mantova, unitevi a noi. Aiutateci e difendeteci, siamo le vostre maestre». È l’appello lanciato ai presidi dal Comitato diplomati magistrali e non, vale a dire maestre ed educatrici di materne ed elementari che non hanno conseguito la laurea specifica in Scienze della formazione primaria, titolo abilitante all’insegnamento. È la fetta di insegnanti che in base alla sentenza del Consiglio di Stato verrà esclusa dalle graduatorie per l’immissione in ruolo (Gae) concesse a chi si era diplomato prima del 2002.

Il documento non precisa tuttavia in che modo i presidi siano chiamati ad appoggiare la loro lotta, che ha portato allo sciopero nel giorno di rientro in classe dopo le vacanze natalizie. «Dopo anni di onorato servizio, dopo aver sempre rispettato le dure leggi delle graduatorie, macinando punteggio su punteggio, non serviamo più - si legge nel comunicato del coordinamento mantovano - Nel silenzio dei grandi sindacati, imbavagliati dalla politica, ascoltateci, aiutateci, difendeteci, unitevi a noi (rivolte ai presidi)».

Una delle associazioni sindacali di base che aveva proclamato lo sciopero, l’Anief, ha indetto per la fine del mese lo sciopero degli scrutini, come conferma il Ministero della Funzione pubblica. Il coordinamento mantovano, tuttavia, si riunirà in questi giorni per decidere se aderire o meno. Nel documento, l’appello ai presidi è accorato: «Voi ci conoscete, voi tutti sapete perfettamente chi siamo. Siamo le maestre dei vostri plessi, dei vostri istituti. Da anni lavoriamo per voi. E nonostante le difficoltà, il precariato ci ha portato ad acquisire punteggi altissimi. A ciò si uniscono la laurea, i master, i corsi di specializzazione, altri costi, altri sacrifici, ma la passione per il nostro lavoro è sempre stata più forte. Ora, dopo anni di onorato servizio, non serviamo più. Aiutateci e unitevi a noi».


 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon