Quotidiani locali

magnacavallo 

No al biogas: via alla petizione Raccolta firme fino a domenica

MAGNACAVALLO. È iniziata ieri mattina a Magnacavallo la raccolta firme contro la realizzazione di un impianto di produzione di biometano nel paese. Ma il fermento non si limita al piccolo Comune....

MAGNACAVALLO. È iniziata ieri mattina a Magnacavallo la raccolta firme contro la realizzazione di un impianto di produzione di biometano nel paese. Ma il fermento non si limita al piccolo Comune. Infatti a dar manforte arrivano anche i centri abitati limitrofi, e da oggi sarà possibile firmare la petizione anti-biometano anche in altri Comuni vicini del Basso mantovano.

La contrarietà dei cittadini di Magnacavallo si era manifestata subito, una volta appresa la notizia del progetto della Società agricola San Marco bioenergia di Bovolone. Un no secco era arrivato dall'assemblea pubblica del 29 dicembre scorso, convocata nel paese, e anche il sindaco Arnaldo Marchetti si era dimostrato subito piuttosto freddo sulla possibilità di accogliere il nuovo impianto. Appena due giorni fa è stato costituito un comitato per il No al biometano che vede impegnati alcuni cittadini, prevalentemente imprenditori agricoli anche molto giovani. Il comitato non ha perso tempo e già ieri è partita la raccolta di firme all'ingresso del municipio, l'obiettivo è presentare una petizione che sancisca la contrarietà all'impianto dei cittadini da inoltrare alla Provincia.

A Magnacavallo la sottoscrizione andrà avanti fino a domenica compresa: si potrà firmare dalle 8.30 alle 13. L'amministrazione aveva affermato che un sostegno dal territorio avrebbe dato maggiore significato e forza all'istanza e il sostegno è arrivato. Infatti da oggi è possibile firmare il documento a Borgofranco e a Carbonara, fino a venerdì, negli uffici comunali nell'orario di apertura. A Poggio Rusco sarà possibile sottoscrivere la petizione domani e sabato in municipio dalle 9.30 alle 12.30. Mentre a Sermide e Schivenoglia ci si potrà rivolgere rispettivamente ai comitati Aria pulita e Gaeta. Nel frattempo la ditta ha tempo fino al tre di febbraio per presentare le integrazioni al progetto richieste dalla Provincia.

Giorgio Pinotti

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori