Quotidiani locali

Rilancio del Gonzaga Dieci sindaci da Apam per chiedere più bus

Castiglione punta ad avere più iscritti dall’Alto Mantovano Primo confronto con le scuole di Ponti, Volta e Monzambano

CASTIGLIONE DELLE STIVIERE . Si è tenuto venerdì sera l’incontro fra il consiglio dell’istituto comprensivo di Volta Mantovana, Monzambano e Ponti sul Mincio con il preside dell’istituto superiore Francesco Gonzaga, Luigi Maria Speranza, e l’assessore Manlio Paganella del Comune di Castiglione delle Stiviere. Obiettivo: discutere della situazione trasporti del servizio Apam che collega quei comuni a Castiglione.

Alla riunione hanno preso parte il sindaco di Monzambano, amministratori dei Comuni di Ponti sul Mincio e di Volta Mantovana, l’assessore Paganella, il presidente del consiglio di istituto Alessandro Bertolini e il preside del Gonzaga.

Sul tavolo della discussione la richiesta di un incontro per valutare la possibilità di un rilancio dell’Istituto Gonzaga su questi comuni dell’Alto Mantovano. Per avviare questo progetto, centrale è la situazione dei trasporti. L’assessore Paganella ha ricordato che c’è già un impegno di dieci sindaci per organizzare una delegazione, che a fine febbraio avrà il compito di dialogare con Apam per studiare la situazione delle linee che collegano i comuni dell’Alto Mantovano. Al momento c’è solo un bus che parte alle 6.30 da Monzambano e arriva a Castiglione alle 8 del mattino. L’assessore Paganella, stando alle prime indiscrezioni, è intenzionato a chiedere una corsa bis oltre a una nuova linea che colleghi Volta Mantovana a Castiglione. Questa operazione è centrale perché al momento, come è stato sottolineato dal consiglio d’Istituto del comprensivo, e come ha ricordato lo stesso assessore Paganella nell’intervista della scorsa settimana alla Gazzetta, è più facile raggiungere le scuole di Villafranca, di Verona e di Mantova. L’intento, dunque, del rilancio della tratta Monzambano - Castiglione, dunque, nasce anche dall’impegno che nelle scorse settimane il nuovo preside del Gonzaga, Speranza, ha messo nel visitare tutti i comprensivi dell’Alto mantovano, della Bassa Bresciana e del Basso Garda. Anche in questo caso l’apertura delle pre-iscrizioni ha dato buoni risultati e la scuola condivide con l’assessorato di Paganella un certo ottimismo sostenuto dai primi numeri che confermano una crescita di interesse e di iscrizioni. L’appuntamento, ora, è per fine febbraio.

Luca Cremonesi

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori