Quotidiani locali

VOLTA  mantovana

Oscurato il sito truffa dei ricambi auto

Ditta di ricambi auto di Volta scopre che qualcuno usava il proprio indirizzo come copertura per ordinazioni online

VOLTA MANTOVANA. Il truffatore utilizzava lo stesso indirizzo del capannone, un’azienda di ricambi auto vera per potersi accreditare agli occhi dei clienti che facevano le ordinazioni online. Prezzi scontati, naturalmente, ma per merce fantasma, che non sarebbe mai arrivata a destinazione. A scoprire che qualcuno utilizzava il proprio indirizzo come copertura è stata una ditta di ricambi auto di Volta Mantovana che ha sede nella zona artigianale alla periferia sud del paese. Appena i responsabili dell’azienda si sono accorti del concorrente truffaldino hanno allertato la Polizia postale che ha fatto subito oscurare il sito – ricambinuovieusati.it – ed è ora a caccia dei responsabili.

La truffa è stata scoperta quando l’azienda di ricambi, quella vera, è stata raggiunta dalle telefonate di alcuni clienti della ditta farlocca, che volevano essere rassicurati sulla spedizione della merce. «Siete voi quelli del sito di ricambi? È in arrivo il pezzo che ho ordinato?» Ma alla ditta, naturalmente, non risultava alcun ordinativo, così come nel suo capannone non c’era alcuna impresa di commercio ricambi online. Di qui la denuncia alla Polizia postale. Sarebbero a decine i clienti, compresi alcuni artigiani, cascati in trappola per aver ordinato pezzi, di valore anche oltre i mille euro, sul sito fasullo. I soldi finivano su una carta Postepay prepagata intestata a un correntista del tutto ignaro.
 

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon