Quotidiani locali

Una biblioteca nella frazione di Cesole

Marcaria. Punto prestiti, internet e area bimbi nelle ex elementari. Taglio del nastro il 18

MARCARIA (Cesole). Una biblioteca nella frazione di Cesole. Nuova vita per le ex scuole elementari, chiuse dal 2015. Nell’edificio verrà creato un punto prestiti, sorta di distaccamento della biblioteca di Marcaria. Libri ma non solo. Previsti spazi per eventi culturali, un punto internet, tavoli riservati allo studio e un’area dedicata ai bimbi. L’inaugurazione è fissata per il 18 febbraio alle ore 15.

Dopo il taglio del nastro e il rinfresco, è in programma un momento musicale a cura di corale Discantica e banda musicale di Gazoldo degli Ippoliti. Alle 16.30, laboratorio creativo per bimbi tra i 5 e gli 11 anni “Origami da leggere”, curato da Valentina Lazzaro. Già fissati altri eventi, come il reading “Mal di libri 2”, a cura di Laura Torelli e in programma il 22 febbraio alle 21.

«Si partirà con un giorno di apertura a settimana, il giovedì, dalle 15 alle 18 - spiega l’assessore Gloria Castagna -. L’obiettivo, poi, sarà ampliare gli orari di apertura, in particolare nel caso l’iniziativa registrasse successo. I numeri degli utenti della biblioteca di Marcaria sono in aumento, vogliamo sostenere il trend positivo». A gestire la struttura sarà la cooperativa Charta. L’amministrazione comunale ha contribuito con l’acquisto dei nuovi arredamenti. «Cesole è lontana dal capoluogo - commenta il sindaco Carlo Alberto Malatesta -, vogliamo dotarla di servizi importanti. Sono contento di aver mantenuto una promessa del nostro programma elettorale. Un grazie agli assessori Castagna e Anghinoni».

L’offerta culturale si amplierà, poi, dal prossimo settembre, quando aprirà i battenti una scuola di musica. Il progetto sarà presentato nei prossimi mesi con uno specifico open day.

Matteo Sbarbada

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon