Quotidiani locali

Una targa per le donne-simbolo

Asola. Tre “Mary Poppins” hanno accompagnato i più piccoli nella sfilata

Grande manifestazione quella di Asola. Il Comune ha inaugurato con musica, divertimento ed allegria il Carnevale. Un evento molto atteso non solo per i più piccini, ma anche dagli adulti curiosi di dare uno sguardo ai carri allegorici. Il pomeriggio è stato inserito anche nel calendario delle sfilate dei Carnevali Veronesi. Ai nastri di partenza la banda di Asola e Casalmoro, seguita a ruota dai più piccini accompagnati da tre “Mary Poppins” d’eccezione, donne che da anni donano gioia e un sorriso durante questa manifestazione e non solo: Emanuela Guidorizzi, Anna Maria Zilioli e Catia Begotti. «Il Comune, su suggerimento anche di numerosi cittadini, ha ideato una targa di riconoscimento donata nel pomeriggio alle donne, ormai diventate il simbolo di questi festeggiamenti», ha sottolinato l’assessore Gloria Crema. Passando poi per via Mazzini e la Circonvallazione Ovest, la sfilata si è conclusa in piazza XX Settembre per un momento di intrattenimento condiviso. I carri sono entrati ad uno ad uno dando sfoggio della loro bellezza. (v.g.)

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon