Quotidiani locali

castiglione

Tre condanne per la rissa ai 5 Continenti

Otto mesi di reclusione: è questa la pena inflitta ai tre extracomunitari protagonisti di una rissa scoppiata nel quartiere Cinque Continenti di Castiglione

CASTIGLIONE DELLE STIVIERE. Otto mesi di reclusione: è questa la pena inflitta ai tre extracomunitari protagonisti della rissa scoppiata nel quartiere Cinque Continenti di Castiglione delle Stiviere. Sono comparsi il 9 febbraio davanti al giudice Chiara Comunale, difesi dall’avvocato Emanuele Luppi del foro di Verona. Sono gli stessi tre che, dopo esserle date di santa ragione, sono stati ricoverati in tre diversi ospedali. Si era trattato dello scontro tra due bande, forse per il monopolio dello spaccio.

Malconci e incerottati si erano presentati al processo per direttissima che si era concluso con l’obbligo di firma per tutti e tre. Ieri la sentenza. Tutto è accaduto poco prima delle quindici di domenica 14 gennaio. I protagonisti dell’episodio, già alterati dall’alcol, avevano cominciato a litigare e a colpirsi con gli oggetti più a portata di mano: le bottiglie di birra.

Si erano scambiati violenti colpi con i cocci, ferendosi in diverse parti del corpo. Qualche abitante del quartiere, temendo il peggio, aveva avvertito i carabinieri e il 118 che erano intervenuti subito. Tre le ambulanze giunte sul posto che hanno trasportato i feriti negli ospedali di Desenzano, Montichiari e Castiglione delle Stiviere. I carabinieri sono ancora al lavoro per cercare di capire i moventi che hanno scatenato la rissa. Non è escluso che all’origine, come già accennato, ci siano state questioni legate allo spaccio di stupefacenti che, in tempi recenti, ha portato a numerosi arresti. L’ultimo, in ordine di tempo, è quello di un marocchino di 38 anni. Processato per direttissima gli era stata inflitta una condanna a tre anni e quattro mesi di reclusione. Addosso i militari gli avevano trovato 12 grammi di hashish. Non un gran quantitativo ma l’uomo ha avuto altri guai giudiziari in passato, e ha dunque pagato un prezzo più pesante in termini di pena. (gol)


 

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon