Quotidiani locali

suzzara

Polemica sul cartellone allo stadio

L’ex patron del Suzzara calcio: «Tolta la pubblicità della mia azienda, ma quella struttura è mia»

SUZZARA. L’ex patron del Suzzara Calcio, Amatore Mora, si è dichiarato «offeso ed umiliato» dagli attuali dirigenti bianconeri che hanno coperto la pubblicità di una sua azienda con un altro sponsor e senza che l’ex patron ne fosse stato informato. Ora Mora minaccia di riprendersi il cartellone di sua proprietà.

«Passando da via Gramsci vedo con stupore che il cartellone 5 per 2 occupato dalla mia azienda è stato coperto da un altro sponsor, utilizzando la struttura portante, da me installata oltre 30 anni fa - spiega Mora - Ho chiesto lumi all’attuale presidente Ugo Morselli il quale mi ha risposto di non saperne nulla anche se ha ammesso di avere posto la sua firma sul nuovo contratto pubblicitario. Mi sono sentito offeso e umiliato. Ho ribadito al presidente che il mio impegno, anche economico, è da sempre stato onorato, e che comunque se fossi stato interpellato, avendo cessato l’attività di imprenditore, avrei accettato condizioni migliori per la società Suzzara calcio e non mi sarei opposto alla modifica. A tutt’oggi, nessuno della società mi ha contattato per chiarire l’inconveniente, nonostante mi sia stato chiesto di pazientare con la promessa che la faccenda sarebbe stata risolta, sentiti anche gli altri membri». Mora prosegue: «A questo punto, considerato il comportamento scorretto della società, per il silenzio fino ad ora mostrato, mi sento autorizzato, senza alcuna comunicazione, a rimuovere la struttura portante del cartello di mia proprietà. Una vicenda che considero irriguardosa nei miei confronti. Ho sempre creduto nella finalità sociale del calcio per una comunità come Suzzara nella quale ho profuso passione, attaccamento ai colori sociali e risorse economiche. Con l’occasione ringrazio tutti i tifosi e appassionati sportivi che negli anni hanno dimostrato stima e supporto al mio operato con la loro numerosa presenza allo stadio Allodi».

Mauro Pinotti
 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro