Quotidiani locali

sustinente 

Recupera l’auto ma finisce nel fossato

Fratture alle gambe e fratture vertebrali. È in condizioni piuttosto serie l’uomo di 47 anni residente a San Benedetto Po, finito in un fossato mercoledì pomeriggio

SUSTINENTE. Fratture alle gambe e fratture vertebrali. È in condizioni serie l’uomo di 47 anni, residente a San Benedetto Po, finito in un fossato mercoledì pomeriggio sull’Ostigliese. L’incidente è successo poco dopo le due. Non si sa ancora cosa sia successo con precisione, l’unico coinvolto è il 47enne di San Benedetto che, probabilmente, si è distratto un attimo o ha avuto un leggero malore.

Ha perso il controllo della vettura ed è finito nel fossato che fiancheggia la strada, più o meno a metà fra Governolo e Sustinente. Non ha perso conoscenza, anzi, dolorante è riuscito comunque a chiamare i soccorsi e poi ha chiamato pure un parente che venisse a rimuovere la sua auto. Quindi, mentre personale del 118, arrivato con ambulanza e automedica e vigili del fuoco di Mantova intervenivano a soccorrere l’automobilista, il famigliare provava ad estrarre l’auto dal fossato. Ma, per la scarsa pratica o forse per una corda che si è rotta, anche la seconda vettura è finita nel fossato. Per fortuna, in questo secondo caso, non ci sono stati feriti.

Il primo automobilista invece è stato medicato sul posto, poi accompagnato al pronto soccorso e ricoverato al Carlo Poma. I rilievi sono dei carabinieri di Sustinente.
 

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro