Quotidiani locali

E su di lui un’indagine per maltrattamenti

Umberto Resmi (nella foto), il dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo di Ostiglia che lascerà l’incarico per Gonzaga, dove resterà alla guida del comprensivo, è indagato per presunti...

Umberto Resmi (nella foto), il dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo di Ostiglia che lascerà l’incarico per Gonzaga, dove resterà alla guida del comprensivo, è indagato per presunti maltrattamenti nei confronti di una docente. Ad accusarlo un’insegnante delle elementari che ha presentato nei suoi confronti una denuncia direttamente alla procura della Repubblica. La maestra, nella querela, lamenta una lunga serie di episodi in cui il dirigente l’avrebbe trattata in modo arrogante anche davanti agli stessi alunni. Fatti avvenuti tra il luglio del 2016 e l’aprile del 2017. Sempre secondo l’accusa, più volte avrebbe convocato la maestra in direzione per futili motivi, allo scopo di rimproverarla. Nel dicembre di due anni fa, dopo l’ennesimo contrasto l’insegnante ha una crisi e perde i sensi. La devono portare all’ospedale di Pieve di Coriano. Le viene inoltre revocato l’incarico di fiduciaria e si rivolge anche al Provveditore. Nel marzo del 2017, sempre secondo la versione dell’insegnante, il fatto più grave dovuto allo stato d’ansia: una crisi respiratoria. Finisce di nuovo in ospedale e il medico curante certifica il malore legato a dissidi in campo lavorativo e le consiglia una visita neuro-psichiatrica. Ieri mattina la vicenda è approdata davanti al giudice per l’udienza preliminare Matteo Grimaldi, con la richiesta di archiviazione da parte del pubblico ministero alla quale si è opposto l’avvocato difensore Andrea Rossato. Al termine dell’udienza il magistrato si è riservato la decisione.



TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro