Quotidiani locali

Vai alla pagina su Elezioni politiche 2018
Il nuovo corso leghista. I candidati: «Avviciniamo Mantova alla Regione»
elezioni regionali

Il nuovo corso leghista. I candidati: «Avviciniamo Mantova alla Regione»

La capolista Cappellari: ai delusi dalla politica dico che sarò attenta al territorio Carminati: priorità sicurezza. Ghezzi guarda alle scuole. Scaini: Fava assessore

MANTOVA. «Non mi sono candidato per arrivare al terzo posto. La mia volontà è di vincere, sia come partito sia come candidato». Le dichiarazioni di Luciano Carminati, consigliere comunale ad Asola e tra i quattro candidati alle regionali per la Lega, possono sembrare avventate. Ma non c’è dubbio che i lumbard si trovano, in questa tornata elettorale, nelle condizioni di poter ottenere soddisfazioni. Lo stesso ottimismo lo si nota nella dichiarazioni degli altri candidati, a partire da Alessandra Cappellari, avvocato di città, vice sindaco per un certo periodo di tempo durante l’amministrazione Sodano e ora capogruppo in consiglio comunale. Da pochi mesi è vice segretaria provinciale del movimento.

«Mi sto molto muovendo in questa campagna e sento che gli imprenditori e, in generale, i cittadini sentono lontana la Regione - dice la Cappellari - si sentono anche abbandonati dalla politica. Se verrò eletta mi comporterò come sono stata abituata a fare: starò in stretto contatto con la gente, perché il ruolo di consigliere non consiste nel restare attaccati alla poltrona milanese. E aiuterò, per quanto possibile, tutto il territorio, indipendentemente dal colore politico delle amministrazioni comunali».

La squadra leghista per le regionali vede in campo anche Lorena Ghezzi, segretaria della sezione di Sabbioneta ed Edi Scaini, imprenditore agricolo di Motteggiana che ha avuto incarichi amministrativi (assessore a Moglia, consigliere a Motteggiana e membro del cda del Consorzio del Parmigiano Reggiano) e di partito (consigliere nazionale). E quest’ultimo fa spontaneamente riferimento al caso Gianni Fava, l’assessore regionale escluso dalle candidature dal direttivo provinciale del partito. «Credo che i ruoli di amministratore, soprattutto in una Regione come la Lombardia, debbano essere affidati a persone capaci - dice Scaini – Fava ha dimostrato di esserlo. Non discuto la scelta politica di non candidarlo, ma per fare l’assessore non occorre essere eletti. E poi, magari, si apriranno altre porte per lui a Roma».

Ovviamente non è l’argomento preferito, il caso Fava ha spaccato la Lega mantovana. La Cappellari, che è fervente salviniana, si limita a dire che «penso sia necessario guardare avanti. Il congresso ha scelto Salvini come leader e comunque, lo stesso assessore ha chiarito che voterà Lega. Però, parliamo di problemi concreti. Dovremo batterci per investire sulle infrastrutture e su corsi post diploma adatti al nostro tessuto produttivo, problema avvertito soprattutto nel distretto della calza. E dobbiamo sburocratizzare il rapporto tra Regione e chi produce».

Carminati punta e sulla sicurezza. «Non solo come difesa dall’immigrazione ma anche nell’ambiente familiare, nelle case, sui posti di lavoro, sulle strade, senza dimenticare quella ambientale - spiega - Occorre poi mantenere il polo ospedaliero asolano con tutti i servizi e le varie funzioni. Stiamo facendo questa campagna partendo dai classici gazebo fino agli incontri con le varie categorie. Lo spirito del gruppo è positivo, correremo tutti assieme, lavoriamo come una squadra, puntiamo all’unità, vogliamo che la Lega vinca».

Anche la Ghezzi punta il dito su problemi del territorio che conosce meglio. «La prima cosa che dobbiamo risolvere è il problema nutrie, che stanno danneggiando l’agricoltura e mettono a rischio persino gli argini - spiega - poi c’è il mondo della scuola, spesso gli accorpamenti tra istituti comprensivi vengono fatti senza tener conto delle esigenze dei diretti interessati. E ovviamente una priorità è rappresentata da quei 600 chilometri di strade che sono spesso in condizioni pessime. Va completata la Gronda nord» .

(ha collaborato Valentina Gobbi)


 

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro