Quotidiani locali

Incendio in discoteca, in 70 all’ospedale

Emergenza a Desenzano, decine di mantovani coinvolti. Al pronto soccorso di Castiglione richiamati medici e infermieri

Un incendio è scoppiato poco prima delle due di sabato notte nella discoteca Art di Desenzano del Garda quando all’interno c'erano più di settecento persone. La discoteca è stata immediatamente evacuata e, al momento, dichiarata inagibile.

Sul posto, oltre a vigili del fuoco e carabinieri, numerose ambulanze. La centrale operativa del 118 regionale ha fatto scattare il piano di maxi emergenza.

Il pronto soccorso dell’ospedale di Castiglione delle Stiviere si è subito attivato. Il dirigente responsabile Giovanni Buetto, che era da poco smontato, è tornato in servizio e ha richiamato al lavoro medici e infermieri.

Più di settanta ragazzi si sono presentati in pronto soccorso con difficoltà respiratorie causate dall’inalazione dei fumi sprigionatisi dall’incendio.

È andato a fuoco l'impianto di trattamento dell'aria. Più precisamente sarebbero andati in corto circuito gli aereatori esterni della discoteca e il fumo, spinto dal forte vento che soffiava a quell’ora, è penetrato nel locale, attraverso i condotti, facendo mancare il respiro a moltissimi giovani, e ovviamente seminando il panico.

Lo conferma anche una nota inviata dalla titolare della discoteca Madame SiSi in cui si legge: «A causa di un guasto alla macchina dell'aria si è verificato un incendio esterno con immissione di fumo all'interno della nostra casa Art - e continua -. Ringrazio lo staff e tutti i presenti per la veloce evacuazione all'esterno. Sono vicino ai ragazzi che si sono sentiti male e ringrazio tutti. Siamo chiusi per rimettere in ordine tutta la struttura».

Oltre alle persone trasportate in ospedale per intossicazione da fumo (in azione anche l'elisoccorso) dopo l'incendio, altre si sono presentate spontaneamente nei pronto soccorso degli ospedali della provincia di Brescia lamentando anche loro problemi di respirazione. Ma il loro numero, con il passere delle ore, è aumentato a dismisura.

Molti degli intossicati sono stati trattati sul posto dal personale sanitario giunto con diverse ambulanze da Brescia e dalla nostra provincia, oltre che con l’elisoccorso decollato nella notte dal Civile di Brescia, e successivamente smistati nei vari ospedali della zona compreso quello di Castiglione delle Stiviere.

Sul posto sono intervenute quattro squadre dei Vigili del fuoco giunte da Brescia oltre che da Desenzano del Garda, Salò, e Castiglione delle Stiviere con diversi mezzi di supporto, data l'iniziale indicazione di un incendio sviluppatosi verosimilmente all'interno della discoteca. Nella tarda mattinata di ieri tutti i giovani intossicati sono stati dimessi.

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro