Quotidiani locali

suzzara 

Discarica abusiva: il Comune di Suzzara batte cassa

La giunta ha incaricato l’avvocato De Feudi per un decreto ingiuntivo allo scopo di recuperare 6.300 euro anticipati per bonificare una discarica abusiva

SUZZARA. La giunta, con una delibera, ha incaricato l’avvocato Sebastiano De Feudi di Trani per redigere un decreto ingiuntivo allo scopo di recuperare circa 6.300 euro, anticipati dal Comune di Suzzara per bonificare una discarica abusiva.

Nel gennaio 2015 è stata emessa un’ordinanza sindacale in materia di tutela igienico-sanitaria e ambientale per la rimozione dei rifiuti abbandonati ed il ripristino dello stato dei luoghi nei confronti di D.P. con l’avvertimento che trascorso il termine concesso per i relativi adempimenti si sarebbe proceduto all’esecuzione in danno con recupero delle somme anticipate. Nel marzo 2015, poiché a tale provvedimento non era stata data esecuzione, il Comune ha provveduto in via sostitutiva all’esecuzione delle operazioni igienico sanitarie richieste e ha comunicato all’uomo la spesa da addebitarsi a suo carico. Nel luglio 2015 l’amministrazione comunale ha corrisposto alla ditta incaricata per l’attività di rimozione, smaltimento dei rifiuti l’importo di circa 6.300 euro. A luglio e ad ottobre 2015, il Comune ha comunicato l’effettiva spesa complessiva sostenuta e a sollecitare il rimborso delle somme anticipate in via sostitutiva. Da qui l’autorizzazione del sindaco Ivan Ongari a promuovere ricorso per decreto ingiuntivo nei confronti di D.P. (m.p.)
 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro