Quotidiani locali

L’impianto solare evita i rincari d’imposta

Il Comune di Medole non modificherà nemmeno per quest’anno le aliquote delle imposte comunali. Stessa linea anche per l’Unione dei Castelli Morenici di cui è presidente proprio il sindaco di Medole...

Il Comune di Medole non modificherà nemmeno per quest’anno le aliquote delle imposte comunali. Stessa linea anche per l’Unione dei Castelli Morenici di cui è presidente proprio il sindaco di Medole Giovanni Battista Ruzzenenti. Imu e Tari, dunque, non subiscono variazioni mentre resta è confermata anche per quest’anno l’addizionale comunale Irpef pari a zero. Soddisfazione per il sindaco Ruzzenenti e per l’assessore Caiola nel poter confermare anche per quest’anno tale provvedimento che da anni caratterizza l’economia del comune di Medole. Il tutto è possibile, come più volte ricordato, grazie alle economie e agli introiti del parco fotovoltaico del Comune di Medole che garantisce un entrata pari a 300 mila euro annui, cifra importante per un Comune di poco più di quattromila abitanti. L’impianto in realtà frutta al Comune 600 mila euro, ma la metà serve per sostenere il leasing legato alla realizzazione dell’impianto stesso. Il bilancio, che è stato approvato nel corso della serata di consiglio, è centrato principalmente sulla spesa relativa al sociale. Sono pari a circa mezzo milione le risorse messe a disposizione dal Comune per l’ambito dei servizi di welfare, una cifra non secondaria in epoca di bilanci magri per gli enti locali come l’attuale. Di questa cifra la metà, circa 250 mila euro, sarà destinata alla spesa per anziani e disabili. (l.c.)

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro