Quotidiani locali

san benedetto po 

Finiti i lavori al voltone Inaugurazione il 15 aprile

SAN BENEDETTO PO. Sono terminati i lavori di recupero del voltone che collega le piazze Folengo e Matteotti nel cuore di San Benedetto Po. Dopo la conclusione degli interventi strutturali, sono stati...

SAN BENEDETTO PO. Sono terminati i lavori di recupero del voltone che collega le piazze Folengo e Matteotti nel cuore di San Benedetto Po. Dopo la conclusione degli interventi strutturali, sono stati stesi gli intonaci. Tra le idee, c’era quella di procedere con una tinteggiatura, ma l’opzione è stata al momento messa in standby.

La struttura è ancora avvolta dai ponteggi, ma il transito dei pedoni è consentito. L’inaugurazione ufficiale è prevista per domenica 15 aprile alle ore 15. La giornata vedrà una rievocazione storica organizzata da un gruppo di cittadini guidati da Anselmo Terzi. Il passaggio pubblico sarà chiuso in maniera simbolica da un cancello, come avveniva in passato, per poi essere aperto e permettere ai cittadini di formare un corteo che raggiungerà il chiostro dei secolari.

«In corso d’opera si sono resi necessari alcuni piccoli interventi non previsti in un primo tempo - commenta il sindaco Roberto Lasagna -, ma ora i lavori sono terminati. A breve spariranno i ponteggi». L’intervento è costato 200mila euro.

L’amministrazione ora intende procedere all’acquisizione dei locali che si trovano sopra il voltone. La stima per l’acquisto è di 110mila euro. Nel caso la trattativa con il privato incontrasse delle difficoltà, il Comune potrebbe pensare ad un esproprio. Una volta che lo stabile sarà di proprietà comunale, scatterà l’opera di recupero e rifunzionalizzazione. Pronto un contributo di 700mila euro legato ai fondi del sisma.

L’iter prevede diversi passaggi, tra i quali il cambio di destinazione urbanistica dell’immobile e l’inserimento in consiglio nel piano delle opere pubbliche. I lavori scatteranno nel 2019. I locali ospiteranno spazi per la promozione del territorio e aule per il coworking.

Intanto procede l’iter degli altri interventi legati al post sisma. In un incontro tra Comune e Sovrintendenza si è fatto il punto su infermeria monastica, campanile di San Floriano e via Dugoni.

Matteo Sbarbada

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro