Quotidiani locali

bozzolo 

In consiglio l’impegno contro le ludopatie

BOZZOLO. Il consiglio si divide sul bilancio e sulla gestione del comune ma converge sui grandi temi che interessano Bozzolo. Così è stato per la lotta alle ludopatie, ma anche sulle relazioni sul...

BOZZOLO. Il consiglio si divide sul bilancio e sulla gestione del comune ma converge sui grandi temi che interessano Bozzolo. Così è stato per la lotta alle ludopatie, ma anche sulle relazioni sul diniego alle trivellazioni, sul bypass ferroviario e sulla necessità di attivare il Pot. Per contrastare il gioco d'azzardo, in cui a Bozzolo dagli ultimi dati disponibili (2016) risulta una spesa annua di 3,6 milioni, pari a 855 euro pro capite, la prima misura è stata l'abbassamento agli esercizi pubblici privi di macchinette del 50% della Tari, che si vorrebbe ulteriormente diminuire per quanti vogliono dismetterle. Inoltre si sta valutando come comprimere gli orari di utilizzo e si stanno studiano altre forme di disincentivazione legali. «Poca cosa - ha detto il sindaco - se si pensa al gettito che danno, ma noi intendiamo dare un segnale e procedere nel contrastarle».

Pure Malagola, per la minoranza, si è detta d'accordo e ha invitato a pensare al gioco d'azzardo termini sociali. Rimanendo nella discussione sui rifiuti (approvate le tariffe con l'astensione della minoranza) va aggiunto che le bolletta dovrebbero tendere a diminuire per effetto di una riduzione della spesa per minori conferimenti. Nel bilancio è piaciuta la presentazione dell'assessore Vitale con schemi sintetici di macroeconomia. Si cercherà di diminuire i costi, pur essendo quasi impossibile per il continuo accesso al sociale e ai costi di istruzione. Si cercheranno nuovo entrate attraverso un potenziamento della farmacia, il recupero delle morosità e dei contenziosi immobiliari. (a.p.)

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro