Quotidiani locali

Al lavoro sui Cinque Continenti

Castiglione. Il ciclo di incontri inizia sabato: prima puntata dedicata alla pulizia del quartiere

CASTIGLIONE DELLE STIVIERE. Sabato prende il via il progetto che l'amministrazione di Castiglione ha intrapreso con le coop Luna e Cauto all'interno dei Cinque Continenti. Si tratta del punto di partenza di un'iniziativa, nata con la passata amministrazione e presa in mano dall'attuale, per cercare un confronto su Mondolandia, il centro polifunzionale che è presente e attivo nel quartiere. L'obiettivo, come ricordato la scorsa settimana dal sindaco Enrico Volpi, è quello di far rivivere il quartiere e di creare «una consapevolezza nuova nei cittadini del quartiere e fra i cittadini di Castiglione nei confronti di questa macro-area». Sabato alle 10 c’è il primo incontro dedicato alla pulizia di questo ampio spazio.

L'estate scorsa il Comune aveva organizzato due incontri per ripulire il quartiere. In quelle occasioni molti abitanti si erano resi disponibili. Tuttavia, dopo alcune settimane il quartiere è tornato a riempirsi di rifiuti. Urge, dunque, un progetto condiviso che possa portare a standard di pulizia e di raccolta differenziata pari ad altre zone molte popolate di Castiglione.

Il secondo incontro è previsto per sabato 24 marzo alle 10 ed è dedicato al tema dell'abbellire il quartiere. Questi incontri sono aperti a tutta la cittadinanza e in particolare modo agli abitanti del quartiere. Si cercherà, con l'aiuto delle operatrici e degli operatori di Mondolandia, di creare una sinergia con gli abitanti per far nascere un gruppo di persone che possa collaborare con il centro e con l'amministrazione per ridare vita a un quartiere dove le problematiche sono diverse.

Il sindaco, in occasione della giornata di presentazione del progetto, aveva ricordato che i due macro-ambiti di intervento sono quello della sicurezza, «che vede coinvolta l'amministrazione con una sinergia con le forze dell'ordine», ambito come è noto che ha visto Volpi confrontarsi nelle scorse settimane con la prefettura a seguito degli scontri violenti avuti nel quartiere, «e quello del degrado; in questo ambito cerchiamo l'aiuto di tutti, soprattutto degli abitanti che devono tornare a vivere serenamente in questo quartiere, a percepirlo come casa propria, con l'orgoglio cioè di vivere in questa parte del paese». Entrambi gli incontri si svolgono negli spazi di Mondolandia.

Luca Cremonesi

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro