Quotidiani locali

questura 

Viaggia su un’auto rubata Denunciato dopo il controllo

Oltre ai controlli alle fermate degli autobus, nelle periferie e nei luoghi del degrado urbano (leggi gli altri articoli in pagina), dal 19 al 24 febbraio la polizia è stata impegnato nel servizio...

Oltre ai controlli alle fermate degli autobus, nelle periferie e nei luoghi del degrado urbano (leggi gli altri articoli in pagina), dal 19 al 24 febbraio la polizia è stata impegnato nel servizio “Safety Car 2”, con l’obiettivo di contrastare il fenomeno dei furti di auto e motoveicoli. Fenomeno per il quale, soltanto nel 2017, a livello nazionale sono state superate le 123mila denunce. L’operazione si è svolta con l’intervento di personale della Questura, della polizia stradale e ferroviaria, e della polizia locale di Mantova, insieme a unità del Reparto prevenzione crimine di Reggio Emilia, che hanno utilizzato le moderne tecnologie per l’accertamento automatizzato delle targhe (Sistema Mercurio). La polizia locale ha concorso nell’attività con il dispositivo Targa System.

In pratica, sono stati attuati posti di controllo in diversi punti strategici del capoluogo e della Grande Mantova (tra cui parcheggi di centri commerciali e di stazioni ferroviarie), con l’impiego di 30 pattuglie che hanno provveduto sia al fermo dei veicoli, con l’identificazione degli occupanti, sia alla lettura automatizzata delle targhe.

Nelle maglie dei controlli è così finita un’auto condotta da un cinquantenne della provincia di Napoli, denunciato. Questi i numeri dell’attività: 5.930 le targhe verificate e 71 le persone identificate, di cui 19 cittadini extracomunitari.

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro