Quotidiani locali

parco del mincio 

Rifiuti tra le piante degli studenti

I ragazzi del Mantegna costretti a fare gli spazzini a Campo canoa

Amara sorpresa per gli studenti dell’istituto Mantegna, impegnati nel progetto di alternanza scuola-lavoro promosso dal Parco del Mincio e sostenuto dalla Regione. Giovedì la classe 3A dell’indirizzo ambientale ha eseguito un intervento di manutenzione delle piante posate lo scorso anno nei pressi dell’ecotunnel che collega Campo canoa a Sparafucile: obiettivo era quello di sostituire gli esemplari ammalorati, sistemare quelli attecchiti e asportare gli infestanti. Prima di mettersi al lavoro, però, i ragazzi hanno dovuto improvvisarsi spazzini e rimuovere la grande quantità di rifiuti abbandonati: immondizia di ogni genere, gettata a caso o diabolicamente infilata negli shelter di bambù a protezione dei fusti delle giovani piante. Sono stati riempiti due sacchi, presi in consegna da Tea. A documentare la situazione, gli studenti della 4E del liceo artistico Giulio Romano, anche loro impegnati in un progetto di alternanza scuola-lavoro in collaborazione con il Parco del Mincio, che prevede la realizzazione di un video sul tema della tutela ambientale.



TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro