Quotidiani locali

politecnico

Accordo con l’università: lezioni a Corte Castiglioni a Marcaria

Siglata una convenzione tra il Comune di Marcaria e il Politecnico di Milano. Promosse tesi di laurea sul territorio, previsti seminari aperti alla cittadinanza

MARCARIA. Una convenzione tra il Comune di Marcaria e il polo territoriale di Mantova del Politecnico di Milano mirata alla valorizzazione del patrimonio architettonico locale. Questo il frutto degli incontri che hanno visto da una parte il primo cittadino Carlo Alberto Malatesta e dall’altra il pro rettore Federico Bucci.

Luogo chiave sarà Corte Castiglioni di Casatico, destinata a diventare una sorta di polo per gli studi legati al territorio. L’idea è quella di utilizzare alcune stanze per corsi, convegni e seminari. In futuro si punterà a partecipare a bandi che possano permettere il recupero di ulteriori ambienti. Volontà del Politecnico è quella di realizzare azioni di studio sul tema della valorizzazione del patrimonio architettonico inserendole nell’ambito dell’attività didattica, con ad esempio laboratori tematici opzionali, favorendo la produzione di tesi di laurea e organizzando seminari e lezioni aperte alla cittadinanza. Il Comune di impegna a mettere a disposizione gli spazi e le attrezzature.

Sarà creato un comitato misto di gestione, con sede nel comune di Marcaria, che valuterà le successive azioni da compiere, redigerà una relazione annuale sulla collaborazione e suggerirà eventuali modifiche al protocollo di intesa tra le parti. Il comitato sarà formato da quattro membri: due nominati dal Comune e due, i professori Christian Campanelli e Carlo Togliani, indicati dal Politecnico. Sarà eletto un presidente e saranno convocate due riunioni annuali.

La durata del protocollo d’intesa è al momento fissata in dodici mesi.

I materiali prodotti grazie alla collaborazione tra le parti verranno condivisi dal Politecnico con il Comune di Marcaria con l’obiettivo di valorizzarne e promuoverne il patrimonio culturale. «Grazie a questo accordo con l’università abbiamo la possibilità di entrare in una rete internazionale di contatti - spiega il primo cittadino di Marcaria, Carlo Alberto Malatesta -. Il pro rettore Bucci ha visitato nelle scorse settimane il nostro territorio ed è stato colpito positivamente. Abbiamo allacciato i primi rapporti che mi auguro possano sfociare in una lunga e solida collaborazione. Vogliamo dare lustro al nostro territorio. Partecipando ai bandi, poi, proveremo a trovare fondi per il recupero di Corte Castiglioni».

«Si tratta del primo step del progetto - commenta l’assessore Gloria Castagna -. In un secondo tempo l’obiettivo sarà anche quello di coinvolgere le nostre scuole del territorio».
 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro