Quotidiani locali

suzzara

Un attraversamento per i pedoni: cambia l’incrocio pericoloso

Suzzara. Messi a bilancio trecentomila euro. Lavori in vista tra via Marx e via Roncobonoldo

SUZZARA. L'amministrazione comunale ha inserito a bilancio 300mila euro per la realizzazione di un attraversamento ciclopedonale sulla tratto di Cispadana che prende il nome di via Marx, all'incrocio con via Roncobonoldo.

Qualche settimana fa l'assessore all'uranistica, lavori pubblici e viabilità Francesco Bianchi ha incontrato i cittadini del quartiere ai quali ha sottoposto il progetto con i rilievi e le misurazioni necessarie alla progettazione. «Una volta approvato il bilancio - ha spiegato l'assessore Bianchi - daremo l' incarico per la progettazione effettiva dell'attraversamento, con semaforo a chiamata, messa in sicurezza con guardrail e opportuna sistemazione segnaletica, banchina ad uso ciclopedonale e creazione di ciclabile in ingresso al quartiere di fronte al supermercato Unes. La progettazione dovrà essere avallata dalla Provincia perché il tratto di via Marx cade su una strada provinciale. Appena riceveremo l'ok, potremo indire la gara d'appalto. Da anni si discute sulla pericolosità dell'incrocio che purtroppo ha già visto due incidenti mortali, l'ultimo dei quali è avvenuto il primo giugno 2016: perse la vita Silvana Falceri. La donna, di ritorno dalla spesa in un supermercato, stava attraversando la Cispadana quando è stata travolta da uno scooter Yamaha X-Max 250 con in sella un ragazzo e una ragazza di Pegognaga che stavano andando al lavoro a Guastalla.

Inoltre, l'assessore Bianchi, insieme al comandante del corpo di polizia Sergio Cantoni, aveva indetto un'assemblea in sala civica in cui avevano presentato quattro proposte di viabilità che però sono state in parte bocciate dalla maggioranza dei cittadini; i gruppi di minoranza, poi, avevano sollevato un vespaio di polemiche. Ora pare che sulla soluzione dell'attraversamento ciclopedonale ci sia stata qualche convergenza d'opinione. Discorso a parte merita l'autovelox, fisso, che costeggia la Cispadana e che legge la velocità delle auto che provengono dal reggiano in direzione del mantovano. L'amministrazione comunale sta valutando se lasciarlo sul posto o se spostarlo.

Mauro Pinotti
 

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro