Quotidiani locali

viadana 

Ancora rifiuti nelle aree appena ripulite

 Non cessano gli abbandoni di rifiuti nelle aree verdi e lungo i corsi d’acqua del territorio. Vanificato il lavoro dei volontari di PuliAmo Viadana

VIADANA. Non cessano gli abbandoni di rifiuti nelle aree verdi e lungo i corsi d’acqua del territorio. L’altro fine settimana diversi volontari avevano partecipato all’iniziativa PuliAmo Viadana. Nel giro di pochi giorni alcune zone appena ripulite sono già state visitate dai soliti incivili. Tra i cittadini – come testimoniano anche svariati post sui social network – è largamente diffuso un senso di rabbia e sconforto per questi comportamenti, purtroppo molto difficili da arginare e sanzionare.
La manifestazione PuliAmo Viadana era stata organizzata da assessorato all’ambiente e Polizia locale in collaborazione con Amici dell'associazione di protezione civile Oglio-Po, sezione Avis, "Noi, Ambiente, Salute", club San Pietro, unità pastorale Beata Vergine delle Grazie, istituto superiore San Giovanni Bosco e istituto comprensivo Parazzi.

I volontari – suddivisi in squadre in modo da distribuirsi efficacemente sul territorio – hanno raccolto vari sacchi di rifiuti, poi smaltiti in piattaforma. Oltre a cartacce, lattine, bottigliette, batterie, scarti domestici e altro, particolarmente sorprendente è stato il ritrovamento, in un campo nei pressi di Bellaguarda, di decine e decine di chilogrammi di pane.  Come detto, già due giorni dopo il loro passaggio, i volontari della protezione civile hanno poi notato - in zona Torre d’Oglio, proprio dove avevano appena pulito - una nuova mini discarica di cartoni e altro materiale. Gli scarti erano ordinatamente ammucchiati, segno che chi se n’è disfatto voleva lasciarli proprio in quell’area. (r.n.)
 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik