Quotidiani locali

Ingegneria Informatica a Mantova: la star è la Maserati senza pilota

I veicolo presentato agli studenti del Fermi. Tra le iniziative del nuovo corso anche un summer camp per avvicinare le ragazze all’informatica

MANTOVA. In mattinata l’esibizione davanti alle classi quarte e quinte delle specializzazioni meccanica, informatica ed elettronica dell’Iti Fermi e al pomeriggio nella sede dell’università in via Scarsellini: una vettura Maserati a guida autonoma e alcuni prototipi in scala realizzati dagli studenti di Ingegneria Informatica nei laboratori di Unimore a Modena, sono stati l’attrazione dell’open day organizzato per promuovere il nuovo corso triennale.

«Un corso di laurea che proprio perché proiettato al futuro aspira anche a realizzare un ambiente aperto alle pari opportunità - è stato spiegato - il gender divide ed è un problema oggettivo dei corsi di laurea in Ingegneria informatica con un danno duplice per le ragazze che perdono enormi opportunità di lavoro interessanti e per le imprese che non riescono a coprire i loro organici».

Per colmare questa carenza di iscrizioni al femminile, Unimore organizza ormai da anni i Summer camp di informatica dedicati alle ragazze del terzo e quarto anno di tutte le scuole superiori per avvicinarle al mondo dell’informatica «che abbiamo intenzione di portare pure a Mantova perché anche le ragazze diventino protagoniste del futuro digitale».

Per iscriversi a Ingegneria Informatica comunque «non è assolutamente necessario conoscere l’informatica né i computer - hanno ribadito i docenti durante l’open day -in quanto gli insegnamenti specifici partono dalle basi».


 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori