Quotidiani locali

MANTOVA

Poste, il nuovo corso è al completo: il 21 maggio il via nella Bassa

Interessati 22 Comuni, nei quali la corrispondenza sarà consegnata a giorni alterni. I giornali in abbonamento? Dipende dalla classificazione dei paesi

MANTOVA. Parte il 21 maggio nella Bassa l’ultima tranche della riorganizzazione del servizio di Poste italiane basato sulla consegna a giorni alterni della corrispondenza nei Comuni cosiddetti "regolati" (la maggior parte). Così quella che l’azienda considera una sperimentazione da estendere all’intero territorio nazionale riguarderà gli ultimi due centri distribuzione di Ostiglia e di Gonzaga.

leggi anche:



Interessati complessivamente 22 Comuni, nei quali la consegna della posta (giornali compresi) avverrà in maniera differente a seconda di come sono stati classificati. I Comuni sono stati suddivisi in "regolati", "riprotetti" e "altri". In quelli regolati la corrispondenza ordinaria viene consegnata il lunedì, il mercoledì e il venerdì fino alle 16 (il martedì e il giovedì la settimana successiva negli stessi orari, oltre al sabato, sempre, sino alle 13). In certe zone, accanto ai Comuni regolati ci sono quelli "riprotetti" (quasi tutti) con una rete integrativa (la linea business) che dovrebbe occuparsi solo dei prodotti editoriali ma che, invece, stando almeno all’esperienza maturata a Mantova, nell’Asolano e nell’Alto mantovano, consegna, al pomeriggio, anche la posta ad alto valore aggiunto.

Questo fa sì che, in pratica, in alcuni Comuni la gente riceva il postino, quello ordinario o quello business, tutti i giorni. Nel centro di distribuzione di Gonzaga i Comuni regolati sono Borgofranco, Carbonara, Magnacavallo, San Giovanni Del Dosso, Serravalle e Sustinente. Qui la posta arriverà a giorni alterni; questi Comuni, però, sono riprotetti per la linea editoriale, tant’è che riceveranno i quotidiani tutti i giorni, anche se a pomeriggio inoltrato. Negli altri Comuni di Felonica-Sermide, Ostiglia, Pieve di Coriano, Poggio Rusco, Revere e Villa Poma tutto dovrebbe restare come prima della sperimentazione: posta tutti i giorni con i portalettere ordinari al mattino e quelli business al pomeriggio. Stesso discorso nel centro di distribuzione di Gonzaga, ma solo per Suzzara.

Per gli altri Comuni regolati, e cioè Gonzaga, Moglia, Motteggiana, Pegognaga, Quingentole, Quistello, San Benedetto Po, San Giacomo delle Segnate e Schivenoglia, non è prevista la riprotezione editoriale. Questo significa che qui i quotidiani in abbonamento arriveranno un giorno sì e uno no.

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro