Quotidiani locali

mantova

Carambola tra cinque auto, ferito 13enne

È probabile che all’origine ci sia stata una mancata precedenza all’incidente stradale accaduto stamattina, 13 giugno, all’angolo tra viale Pasubio e viale Podgora

MANTOVA. È probabile che all’origine ci sia stata una mancata precedenza. Fatto sta che l’incidente stradale accaduto stamattina, 13 giugno, all’angolo tra viale Pasubio e viale Podgora – in Valletta Paiolo, tra i giardini di viale Piave e piazzale Gramsci – ha coinvolto ben cinque auto. Una carambola costata il ricovero al pronto soccorso pediatrico del Poma di un ragazzino di tredici anni. Più per cautela che per altro: se l’è cavata con qualche contusione.

Nell’incidente, accaduto attorno alle nove del mattino, sono rimaste danneggiate prima di tutto tre auto, una Opel, una Chevrolet e una Fiat che si sono scontrate all’incrocio. A farne le spese anche due vetture che erano in sosta. Una delle auto coinvolte ha finito la sua corsa contro un albero. Sul posto sono andati gli agenti della polizia locale a cui spetterà il compito di stabilire dinamica e responsabilità dell’accaduto.

Sempre gli agenti della polizia locale sono intervenuti stamattina, attorno alle otto, in viale Sabotino dove un autocarro, facendo manovra all’altezza del supermercato Conad, è finita prima contro un’auto in sosta e quindi contro una seconda vettura che usciva da un passo carrabile. Nessun ferito in questo caso.

Un terzo incidente di cui si è occupata la polizia locale è accaduto attorno alle dieci nel tratto iniziale di via Poma, quello che costeggia la chiesa di San Barnaba. Un passante ha assistito a una caduta in scooter e ha allertato la centrale operativa di viale Fiume. Sul posto sono andati una pattuglia di agenti e un’ambulanza di Porto Emergenza. Ma non c’era nessuno. Niente tracce del protagonista della caduta nemmeno al pronto soccorso.
 

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro