Quotidiani locali

Guasti e rebus gestori: debutto a ostacoli per la piscina di Torricella 

Motteggiana. Una vasca chiusa e scivolo fuori servizio il giorno dell'inaugurazione della stagione estiva. Dopo l’asta deserta c’è il tandem polisportiva-cooperativa

MOTTEGGIANA (Torricella). Sabato 9 giugno è stata inaugurata la stagione estiva alla piscina di Torricella. Un’apertura che ha dovuto fare i conti con alcune difficoltà tecniche: la vasca “Laguna” è rimasta chiusa per il malfunzionamento di un dosatore per la qualità dell’acqua mentre lo scivolo, quasi una giostra, è rimasto inutilizzato per manutenzioni urgenti. Vista la situazione il prezzo del biglietto d’ingresso è stato di soli 3 euro.

Dopo il bando emesso dal Consorzio Oltrepò Mantovano, nel marzo scorso, con un appalto di 650mila euro per la durata di 10 anni, per la gestione della piscina, andato deserto, dato che il 19 aprile scorso non si è presentato nessuno, l’amministrazione ha assegnato al vecchio gestore, la Polisportiva “L’Italiana” il compito pro tempore di dirigere la struttura. È, però, cambiato l’assetto societario: il consiglio di amministrazione attuale è formato da vecchi soci de “l’Italiana” e da alcuni membri della coop Tante Tinte che è subentrata nella gestione dell’impianto. Per il momento, dunque, la responsabilità dell’impianto è della Polisportiva “L’Italiana”.

«Abbiamo cercato, in breve tempo, di aprire la piscina anche se ci sono state alcune difficoltà tecniche – ha detto Manuela Righi della coop Tante Tinte – Volevano valorizzare e rilanciare una struttura che è un vero e proprio punto di riferimento per la frazione di Motteggiana dove la gente può trascorrere giornate di relax e divertimento. La vasca “Laguna” è già funzionante. Dovevamo solo riparare un dosatore. L’Ats ha già effettuato i controlli sulla qualità dell’acqua e quindi siamo in regola. Per quanto riguarda lo scivolo stiamo lavorando per metterlo a norma e nei prossimi giorni dovrebbe essere fruibile a tutti. Sabato abbiamo avuto la presenza di 250 persone ma purtroppo abbiamo dovuto dire no ad un centinaio di utenti. Siamo riusciti a far funzionare bene il bar con stuzzichini e aperitivi. Era un’apertura molto attesa ed è stata molto apprezzata dai giovani. Insieme alle associazioni del territorio e dei "ContaGiosi" cercheremo di organizzare una serie di eventi per animare l’estate».

Mauro Pinotti
 

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro