Quotidiani locali

CASALMAGGIORE 

Ok al progetto finale per il ponte fuori uso M5S: controllate gli altri

Il servizio viabilità e infrastrutture della Provincia di Parma ha approvato il progetto esecutivo dei lavori di risanamento conservativo provvisionale del ponte sul Po Casalmaggiore-Colorno

CASALMAGGIORE (Cr). Il servizio viabilità e infrastrutture della Provincia di Parma ha approvato il progetto esecutivo dei lavori di risanamento conservativo provvisionale del ponte sul Po Casalmaggiore-Colorno. L’importo complessivo dell’opera è quantificato in 6 milioni, derivanti da un finanziamento messo a disposizione dal Governo. Via libera anche al bando e al disciplinare di gara, oltre all’estratto del bando per l’affidamento dei lavori.

Nei tempi tecnici previsti, ma comunque nel giro di pochi giorni, il bando sarà pubblicato. L’importo che verrà posto a base d’asta sarà di circa 2 milioni 770mila euro. L’approvazione del progetto esecutivo e la predisposizione del bando di gara attorno al 10 luglio sono in linea con il cronoprogramma delineato dalla Provincia di Parma nelle settimane scorse. Intenzione dell’ente è di stringere i tempi il più possibile, ma alcuni passaggi dovranno comunque rispettare dei tempi tecnici non comprimibili. Nella giornata di ieri, durante la discussione nel consiglio della Regione sul patto regionale di sviluppo, Andrea Fiasconaro (M5S) ha chiesto di inserire nella programmazione l’avvio di studi sullo stato di conservazione dei ponti sul Po, per evitare che possano ripetersi situazioni come quella di Casalmaggiore. Il consigliere sta lavorando inoltre per far sì che la Regione convochi in audizione tutti i soggetti interessati alla questione "ponte": comitato Trenopontetangenziale, sindaci, Province.

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro