Quotidiani locali

MANTOVA

Magone di Fiera Catena: dalla giunta via libera all’esproprio

Al posto dello scheletro di cemento nascerà una piazza e nel terreno di fronte sarà realizzata una palestra

MANTOVA. La giunta ha dato mandato agli uffici di avviare il procedimento di variante urbanistica che consentirà di cambiare la destinazione d’uso dell’area davanti all’ex ceramica. Ciò consentirà il Comune di espropriare lo scheletro in cemento tra via Grayson e via Salnitro, a Fiera Catena, e l’area abbandonata che si trova di fronte.

Al posto del “magone”, che sarà demolito, sorgerà una piazza; nel terreno di fronte il Comune ha previsto la realizzazione della nuova palestra al servizio sia del quartiere che della futura scuola che verrà ricavata nell’ex ceramica.

Verrà così, completato il progetto di riqualificazione urbana denominato Mantova hub. Il via libera arriverà dal consiglio comunale dopo l’estate. Scheletro e area sono di proprietà della società C&P di Carpi attualmente in liquidazione. Gli uffici dovranno valutare il costo dell’esproprio e della palestra.
 

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro