Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Rinviata la fusione a 4 Il referendum slitta al 23

SAN GIOVANNI DEL DOSSOReferendum rimandato per la fusione a quattro dell'ex Isola mantovana: nei quattro Comuni si voterà il 23 settembre. La causa è da imputare a un problema nel sistema informatico...

SAN GIOVANNI DEL DOSSO

Referendum rimandato per la fusione a quattro dell'ex Isola mantovana: nei quattro Comuni si voterà il 23 settembre. La causa è da imputare a un problema nel sistema informatico di un Comune. La data della consultazione, inizialmente fissata per il 9 settembre, è stata spostata in avanti perché a San Giovanni del Dosso la convocazione dei comizi non è stata pubblicata in tempo. Il manifesto di convocazione deve essere pubblicato 45 giorni prima delle elezioni, ma sul si ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

SAN GIOVANNI DEL DOSSO

Referendum rimandato per la fusione a quattro dell'ex Isola mantovana: nei quattro Comuni si voterà il 23 settembre. La causa è da imputare a un problema nel sistema informatico di un Comune. La data della consultazione, inizialmente fissata per il 9 settembre, è stata spostata in avanti perché a San Giovanni del Dosso la convocazione dei comizi non è stata pubblicata in tempo. Il manifesto di convocazione deve essere pubblicato 45 giorni prima delle elezioni, ma sul sito del Comune di San Giovanni sono apparsi solo il 27 di luglio, l'ultimo giorno utile era il 26. A San Giovanni la procedura di approvazione del progetto di fusione si era dilatata perché al primo consiglio in cui si doveva affrontare la questione era mancato il numero legale. Oggi la nuova convocazione verrà approvata a San Giacomo e San Giovanni e nei prossimi giorni toccherà a Schivenoglia e Quingentole.

La nuova data limite per la pubblicazione dei manifesti è il 9 di agosto. I cittadini dei quattro Comuni saranno quindi chiamati ad avallare o meno il percorso di fusione a quattro domenica 23 settembre, lo stesso giorno in cui si voterà anche per un'altra fusione, quella fra Motteggiana e Pegognaga. —

GIORGIO PINOTTI