Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Temporale tropicale. Ancora allagamenti tra Ostiglia e Villa Poma

Vigili del fuoco e protezione civile anche tra Asola e Canneto sull’Oglio. Linea Brescia-Parma interrotta. Campo da tamburello allagato a Guidizzolo

MANTOVA.  Per la seconda serata consecutiva, ancora un temporale tropicale si è abbattuto sulla provincia, in particolare nella Bassa, già abbondamentemente provata dagli allagamenti della settimana scorsa.

Intorno alle otto di questa sera, giovedì 9 agosto, una fortissima pioggia, in alcuni tratti (a Villa Poma) accompagnata da grandine, ha cominciato a scendere in diverse zone del Mantovano. Si diceva nella Bassa, Ostiglia, Poggio Rusco, Pieve e Revere, ma non solo.

...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

MANTOVA.  Per la seconda serata consecutiva, ancora un temporale tropicale si è abbattuto sulla provincia, in particolare nella Bassa, già abbondamentemente provata dagli allagamenti della settimana scorsa.

Intorno alle otto di questa sera, giovedì 9 agosto, una fortissima pioggia, in alcuni tratti (a Villa Poma) accompagnata da grandine, ha cominciato a scendere in diverse zone del Mantovano. Si diceva nella Bassa, Ostiglia, Poggio Rusco, Pieve e Revere, ma non solo.



Allagata la strada Canneto-Acquanegra, danneggiati alcuni vivai della zona, con alberi piegati e vasi rovesciati. E, proprio per la caduta rami in quella zona, la linea ferroviaria Brescia-Piadena-Parma ha subìto forti rallentamenti. Tra le 20 e le 20.30 i treni sono stati fatti fermare alla stazione di Piadena, per consentire agli operai delle ferrovie di raccogliere rami e fogliame dai binari. Verso le 21, la situazione è tornata quasi alla normalità.

Rami caduti anche a Ospitaletto, sulla ex statale Cremonese, cosa che ha richiesto l’intervento dei vigili del fuoco di Mantova; a Villa Garibaldi di Roncoferraro, davanti alla riseria Pasini, in piazza a Pieve di Coriano, sull’Abetone Brennero tra Pieve e Villa Poma.

Il sindaco di Borgo Mantovano, Alberto Borsari, ha avvisato i cittadini tramite i social network di guidare con prudenza lungo la statale 12 per i tanti rami caduti, per cui è intervenuta subito la Protezione civile.

Ancora allagamenti a Ostiglia, dopo il violento temporale di una settimana fa che ha colpito anche Revere.

Anche questa volta strade come torrenti e scantinati a mollo: via Po, via Colombo, via Verrara, le stesse dell’altra settimana. E nuovo intervento delle squadre dei vigili del fuoco. Il Comune ha fatto subito intervenire anche la Protezione civile per far fronte ai vari disagi.

Allerta anche a Poggio Rusco, mentre il centro abitato di Villa Poma è stato colpito anche da grandine mista a pioggia che ha, seppur brevemente, imbiancato strade e giardini.

Altre segnalazioni sono arrivate da Porto Mantovano: pioggia battente che ha provocato momentanei black out. Segnalazioni di corrente elettrica a singhiozzo anche a Roncoferraro

Non indenne nemmeno la città: il vento ha fatto cadere cartelloni e parti di ponteggi, anche qui rami caduti e fogliame sparso ovunque. —