Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Basso Mantovano flagellato dai temporali. I Comuni raccolgono le richieste danni

Di nuovo allagata la cucina della casa di riposo di Revere. Un tir di Tea ritirerà mobili e ingombranti rovinati nelle case

MANTOVA. Nemmeno il tempo di programmare nuovi interventi per migliorare la rete di scolo, dopo la bomba d’acqua che ha mandato sott’acqua Ostiglia e Revere all’alba di giovedì 2 agosto, ed ecco che un nuovo fortunale si abbatte sul Basso Mantovano. Ancora Ostiglia e Borgo Mantovano i comuni che hanno avuto i maggiori disagi. Questa volta è andata un po’ meglio di una settimana fa. Comunque, ancora si contano i danni a cantine e garage allagati e al verde pubblico e privato con la caduta di ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

MANTOVA. Nemmeno il tempo di programmare nuovi interventi per migliorare la rete di scolo, dopo la bomba d’acqua che ha mandato sott’acqua Ostiglia e Revere all’alba di giovedì 2 agosto, ed ecco che un nuovo fortunale si abbatte sul Basso Mantovano. Ancora Ostiglia e Borgo Mantovano i comuni che hanno avuto i maggiori disagi. Questa volta è andata un po’ meglio di una settimana fa. Comunque, ancora si contano i danni a cantine e garage allagati e al verde pubblico e privato con la caduta di numerosi alberi, abbattuti dalla furia del vento.

A Ostiglia, nuovamente allagate via Po, via Verrara, via Foscolo e Marconi, zona Trabucchi. Grazie a vigili del fuoco e protezione civile con le pompe l’acqua è stata aspirata. Martedì scorso il sindaco di Ostiglia Valerio Primavori, ha avuto un incontro urgente (chiesto dallo stesso) con i responsabili tecnici di Tea Acque. E ieri mattina, dopo la fuoriuscita di acque chiare dalle fognature, impossibilitate a raccogliere i 70/80 ml scesi in mezzora, il primo cittadino ha chiesto un nuovo confronto con Tea.



«Con l’azienda sono già stati programmati i lavori alle fognature, che inizieranno a settembre - spiega il sindaco - Cerchiamo di accelerare i tempi, tra lunedì e martedì i tecnici verranno a controllare i punti critici, anche casa per casa, e le pompe (che è stato assicurato essere attive e funzionanti). Tea Acque realizzerà nel 2019 anche un modello pluviometrico per verificare le criticità». Il Comune, intanto, ha aperto la procedura di richiesta danni alla Regione.

Simile la situazione nel vicino Comune di Borgo Mantovano che comprende Revere, Pieve, Villa Poma. Il sindaco Alberto Borsari, ha passato la notte tra le strade. «Sono distrutto, siamo andati sott’acqua tre volte in una settimana. Meno male che ci sono, oltre ai vigili del fuoco, i nostri volontari della protezione civile. Voglio però spiegare ai cittadini che il problema non sono i tombini non puliti, ma la quantità di acqua scesa, che le nostre reti fognarie non possono reggere».

Pioggia fortissima, in alcuni momenti mista a grandine, che ha allagato via Livelli Arginone e via Fratelli Rosselli in particolare. Rovinati i mobili e suppellettili in scantinati e garage, oltre ad un’automobile. Piegati tutti gli alberelli del verde pubblico nella via centrale, oltre a molti altri privati. A Pieve di Coriano il vento fortissimo ha rotto alcuni vetri delle abitazioni e sono caduti alberi anche di grosse dimensioni, come quello di fianco al bar Acli o in via Pelate. A Revere è caduto un grosso albero sulla scalinata del monumento Avis e sono nuovamente finiti sott’acqua (dopo giovedì 2) la cucina, la lavanderia, gli spogliatoi della casa di riposo Sereni Orizzonti. Durante la notte è stato tutto prosciugato, in mattinata la mensa era in funzione. Allagamenti anche in via Foscolo, Mirandolese, Resistenza. «Ieri ho incontrato Aimag e Consorzio Terre dei Gonzaga - va avanti Borsari - per cercare nuove soluzioni. Intanto sono pronte le pratiche per la richiesta danni e abbiamo programmato con Mantova Ambiente un trasporto speciale per portare via i rifiuti prodotti negli allagamenti, lavatrici, divani e altri ingombranti». —