Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

La minoranza accusa: fusione con l’inganno

bigarelloAnnunciando l’arrivo di 135mila euro all’Unione San Giorgio–Bigarello il sindaco Barbara Chilesi, secondo il consigliere di minoranza Massimo Pirrotta «sta facendo campagna elettorale per...

bigarello

Annunciando l’arrivo di 135mila euro all’Unione San Giorgio–Bigarello il sindaco Barbara Chilesi, secondo il consigliere di minoranza Massimo Pirrotta «sta facendo campagna elettorale per abbindolare i bigarellesi per estorcere un sì alla fusione con l’inganno. I cittadini in questi due anni di unione con San Giorgio non hanno visto alcun beneficio con l’arrivo dei fondi, anzi hanno subìto il disagio degli uffici comunali a singhiozzo, per non parlare della raccolta differenziata pa ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

bigarello

Annunciando l’arrivo di 135mila euro all’Unione San Giorgio–Bigarello il sindaco Barbara Chilesi, secondo il consigliere di minoranza Massimo Pirrotta «sta facendo campagna elettorale per abbindolare i bigarellesi per estorcere un sì alla fusione con l’inganno. I cittadini in questi due anni di unione con San Giorgio non hanno visto alcun beneficio con l’arrivo dei fondi, anzi hanno subìto il disagio degli uffici comunali a singhiozzo, per non parlare della raccolta differenziata passata quindicinale». Pirrotta aggiunge che all’inizio dell’Unione San Giorgio spese oltre 150 mila euro per fare dei super uffici adeguati per la nuova struttura, poi se ne sono spesi oltre 50.000 per spostare l’ufficio tecnico a Bigarello. «Tutto questo –prosegue - pochi giorni prima di presentare l’avvio dell’iter della fusione er dimostrare che il Comune non è più abbandonato con un solo dipendente com’era accaduto all’inizio dell’Unione». Il consigliere del gruppo “Noi di Bigarello” invita il sindaco Chilesi «a dire subito come vuole spendere i soldi che arriveranno. I cittadini vogliono trasparenza e non le solite promesse da politico che il sindaco sta facendo da anni. Chilesi è una pedina nelle mani di Morselli, che si sta portando via il più possibile da Bigarello per curarsi la prossima campagna elettorale». —

L.F.

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI