Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Dossi davanti a scuola «Niente è stato fatto»

CURTATONE (Levata)Con l’approssimarsi del nuovo anno scolastico tornano di pressante attualità i problemi di sicurezza che affliggono le strade su cui si affaccia la scuola materna di Levata. «L’estat...

CURTATONE (Levata)

Con l’approssimarsi del nuovo anno scolastico tornano di pressante attualità i problemi di sicurezza che affliggono le strade su cui si affaccia la scuola materna di Levata.

«L’estate sta finendo e l’amministrazione comunale, nonostante le promesse, non è ancora intervenuta per risolvere le criticità che minacciano l’incolumità dei nostri bambini» denuncia Ivan Papazzoni del gruppo di minoranza “Curtatone Futura”. A marzo il consigliere aveva presentato un’interpellanza, ch ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

CURTATONE (Levata)

Con l’approssimarsi del nuovo anno scolastico tornano di pressante attualità i problemi di sicurezza che affliggono le strade su cui si affaccia la scuola materna di Levata.

«L’estate sta finendo e l’amministrazione comunale, nonostante le promesse, non è ancora intervenuta per risolvere le criticità che minacciano l’incolumità dei nostri bambini» denuncia Ivan Papazzoni del gruppo di minoranza “Curtatone Futura”. A marzo il consigliere aveva presentato un’interpellanza, chiedendo alla giunta di mettere in sicurezza la zona, che a gennaio era stata teatro di un pauroso incidente stradale.

«L’assessore Luigi Gelati, in consiglio comunale, ci aveva rassicurato, dicendo che in estate il Comune avrebbe provveduto ad installare un dosso rallentatore in via Levata, in prossimità dell’incrocio con via Montessori, per indurre gli automobilisti a ridurre la velocità – spiega Papazzoni - Inoltre si era detto disponibile a valutare l’ipotesi di riorganizzare la viabilità attorno alla materna. Peccato che le promesse non siano state mantenute. La scuola riaprirà senza che niente sia stato fatto».

Il consigliere prosegue sottolineando: «L’amministrazione, anziché preoccuparsi della sicurezza dei bambini, ha preferito investire denaro negli autovelox portatili installati sulle auto della Polizia locale, perché quelli portano soldi in cassa».

Ma il gruppo “Curtatone futura” non getta la spugna. «Chiediamo alla giunta di allestire al più presto un dosso rallentatore in via Levata – dice Papazzoni – e ribadiamo la nostra disponibilità a collaborare con la maggioranza, per trovare una soluzione ai problemi di viabilità». —

RITA LAFELLI

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI