Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Due paesi in lutto Attesa per i funerali

Due tragedie del tutto simili, avvenute nel giro di poche ore. Due famiglie, due paesi piangono in queste ore i loro cari. Ma per poter dare loro l’ultimo saluto è necessario attendere ancora qualche...

Due tragedie del tutto simili, avvenute nel giro di poche ore. Due famiglie, due paesi piangono in queste ore i loro cari. Ma per poter dare loro l’ultimo saluto è necessario attendere ancora qualche giorno. In entrambi i casi, forse oggi sarà dato il nulla osta alla sepoltura.

Lino Mazzon, 81 anni, di Roncoferraro è morto venerdì sera nei campi davanti a casa: il pensionato, ex agricoltore, era uscito nel pomeriggio per una passeggiata e non aveva fatto rientro. I famigliari, preoccupati, a ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

Due tragedie del tutto simili, avvenute nel giro di poche ore. Due famiglie, due paesi piangono in queste ore i loro cari. Ma per poter dare loro l’ultimo saluto è necessario attendere ancora qualche giorno. In entrambi i casi, forse oggi sarà dato il nulla osta alla sepoltura.

Lino Mazzon, 81 anni, di Roncoferraro è morto venerdì sera nei campi davanti a casa: il pensionato, ex agricoltore, era uscito nel pomeriggio per una passeggiata e non aveva fatto rientro. I famigliari, preoccupati, avevano cominciato a cercarlo. Lo ha trovato un nipote alle otto di sera di fianco ad un fossato in stradello San Cassiano. L’uomo era probabilmente caduto nel fosso e nel tentativo di trascinarsi fuori è stato colto da un infarto.

È morto poco prima dell’arrivo dei soccorsi. La salma è composta alle camere mortuarie del Carlo Poma, dove è già stata compiuta l’ispezione cadaverica. Questa mattina verrà rilasciato il nulla osta.

Sabato sera, un tragico episodio analogo a Magnacavallo. Cesarino Bonesi, 80 anni, nel pomeriggio era uscito in bicicletta per il suo solito giro in campagna. Non vedendolo rientrare a casa, la moglie è uscita per cercarlo, ripercorrendone il tragitto fino al canale Fossalta. Non riuscendo a trovarlo, ha chiamato i soccorsi: sono arrivati i vigili del fuoco e i carabinieri. Purtroppo il corpo dell’anziano è stato ritrovato poco dopo nell’acqua del canale. Probabilmente, a causa di un malore, un infarto, il pensionato era caduto nel canale ed aveva perso i sensi. La salma si trova ora alle camere mortuarie dell’ospedale di Pieve di Coriano. Anche in questo caso si attendono le disposizioni del magistrato per il via libera ai funerali, disposizioni che potrebbero arrivare già nella giornata di oggi. —

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI