Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Aiuole piene di rifiuti: ora Levata protesta

Il consigliere d’opposizione Alcide Imperiali denuncia una situazione di degrado nel parcheggio di fronte alla scuola elementare e sulla strada che collega Levata a Ponteventuno

CURTATONE. A Curtatone non accennano a placarsi le proteste per lo stato d’incuria in cui versano le aree verdi. Dopo le lamentele degli abitanti di Montanara e San Silvestro, che nei giorni scorsi hanno acceso i riflettori sul problema dei marciapiedi invasi dalle erbacce, anche la comunità di Levata manifesta il suo malcontento. A farsi portavoce delle istanze dei cittadini, il consigliere d’opposizione Alcide Imperiali, che denuncia una situazione di degrado nel parcheggio di fronte alla ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

CURTATONE. A Curtatone non accennano a placarsi le proteste per lo stato d’incuria in cui versano le aree verdi. Dopo le lamentele degli abitanti di Montanara e San Silvestro, che nei giorni scorsi hanno acceso i riflettori sul problema dei marciapiedi invasi dalle erbacce, anche la comunità di Levata manifesta il suo malcontento. A farsi portavoce delle istanze dei cittadini, il consigliere d’opposizione Alcide Imperiali, che denuncia una situazione di degrado nel parcheggio di fronte alla scuola elementare. 

«Quest’anno il Comune non ha mai pulito la siepe che circonda l’area sosta - spiega - Le rose piantate dalla precedente amministrazione sono morte, soffocate dalle erbacce, e tra i cespugli si annidano i rifiuti». Le cose vanno anche peggio sulla strada che collega Levata a Ponteventuno. «Il canale è pieno di immondizie e sterpaglie, che ostacolano il deflusso delle acque - prosegue Imperiali - perciò, ad ogni pioggia, la carreggiata ed il cantiere Edera sono a rischio allagamento. Purtroppo il degrado sta avanzando in tutte le frazioni. I cittadini si lamentano ed io ho più volte segnalato la situazione in consiglio. La giunta ha riconosciuto il problema, ma non è ancora intervenuta». —