Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Volpi replica ad Agire: Paganella scelta civica

CASTIGLIONE DELLE STIVIEREIl sindaco di Castiglione Enrico Volpi interviene sullo scontro politico fra l'assessore Manlio Paganella e la lista civica Agire. Per Volpi «il direttivo di Agire, da...

CASTIGLIONE DELLE STIVIERE

Il sindaco di Castiglione Enrico Volpi interviene sullo scontro politico fra l'assessore Manlio Paganella e la lista civica Agire. Per Volpi «il direttivo di Agire, da inizio mandato succube delle decisioni del Pd, giunge a definire Paganella “padre e figlio di un politica opportunistica legata a partiti e vessilli”, omettendo come in tanti anni di politica attiva, Paganella sia stato candidato per ruoli amministrativi solo ed esclusivamente con liste civiche e semp ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

CASTIGLIONE DELLE STIVIERE

Il sindaco di Castiglione Enrico Volpi interviene sullo scontro politico fra l'assessore Manlio Paganella e la lista civica Agire. Per Volpi «il direttivo di Agire, da inizio mandato succube delle decisioni del Pd, giunge a definire Paganella “padre e figlio di un politica opportunistica legata a partiti e vessilli”, omettendo come in tanti anni di politica attiva, Paganella sia stato candidato per ruoli amministrativi solo ed esclusivamente con liste civiche e sempre con indirizzi culturali e valorizzi chiari».

Volpi attacca e ricorda che Agire «per anni ha critica l'operato di Novellini per poi smettere alla promessa della poltrona di Vicesindaco per il rampante Ferrari». Volpi, inoltre, ricorda che Agire «ha rifiutato di partecipare agli studi per il tanto agognato distretto alimentare, con la sola giustificazione che l’azione di governo spetta all’amministrazione».

Volpi conclude che «la scelta di Paganella, da me sostenuta sin dall’inizio, resta una delle più felici e fruttuose; mai si era giunti prima d’ora alla valenza internazionale di progetti del livello del Cammino di fede e solidarietà o del convegno su San Luigi Gonzaga». Il sindaco ribadisce che «non rifiutiamo critiche, ma non tolleriamo attacchi pretestuosi». —

L.C.

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI