Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Degrado al cimitero La minoranza incalza

MEDOLEIl consigliere di minoranza Mauro Ballista, ex candidato sindaco per la lista civica Medole 2.0, interviene in merito al degrado del cimitero di Medole. «Siamo rimasti stupiti dalle...

MEDOLE

Il consigliere di minoranza Mauro Ballista, ex candidato sindaco per la lista civica Medole 2.0, interviene in merito al degrado del cimitero di Medole. «Siamo rimasti stupiti dalle dichiarazioni del sindaco Giambattista Ruzzenenti sulla Gazzetta. Da quattro anni, e cioè da quando noi sediamo all'opposizione, facciamo presente all'amministrazione e al sindaco la situazione di degrado e di pericolosità del nostro cimitero».

L'area in questione, come attestato dalle fotografie di ieri e ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

MEDOLE

Il consigliere di minoranza Mauro Ballista, ex candidato sindaco per la lista civica Medole 2.0, interviene in merito al degrado del cimitero di Medole. «Siamo rimasti stupiti dalle dichiarazioni del sindaco Giambattista Ruzzenenti sulla Gazzetta. Da quattro anni, e cioè da quando noi sediamo all'opposizione, facciamo presente all'amministrazione e al sindaco la situazione di degrado e di pericolosità del nostro cimitero».

L'area in questione, come attestato dalle fotografie di ieri e dalle stesse parole del sindaco Ruzzenenti, è pericolante e necessita di manutenzione. Le transenne tengono lontane le persone dall'area ritenuta pericolosa. Il sindaco ha dichiarato che i soldi per intervenire, e cioè 150mila euro, ci sono ma l'iter burocratico, lungo e complesso, al momento non ha ancora permesso di intervenire. «Da quattro anni sentiamo questa risposta. Tuttavia, per altre situazioni in paese ci si è mossi con velocità e gli iter burocratici sono stati affrontati e si sono potuti fare i lavori in tempi utili. Non capiamo dunque il perché di questa situazione. Siamo un comune cattolico, con forti tradizioni, il cimitero è luogo dei nostri cari, nessuno di noi vi si reca per raccogliersi con i propri cari, che meritano un luogo che abbia decoro e sia sicuro». —

L.C.

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI