Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Aree protette europee alla scoperta del Mincio

Mantova per due giorni al centro del dibattito sulla conservazione della biodiversità e degli ecosistemi naturali. Domani e dopodomani nella sede del Parco del Mincio è in programma la due giorni...

Mantova per due giorni al centro del dibattito sulla conservazione della biodiversità e degli ecosistemi naturali. Domani e dopodomani nella sede del Parco del Mincio è in programma la due giorni dedicata allo scambio di informazioni tecniche tra partner su come procedono le attività di “Ecosustain”, il progetto transnazionale congiunto per la conservazione della biodiversità e degli ecosistemi naturali, co-finanziato dal Fondo Europeo di sviluppo regionale nel quale il Parco del Mincio rapp ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

Mantova per due giorni al centro del dibattito sulla conservazione della biodiversità e degli ecosistemi naturali. Domani e dopodomani nella sede del Parco del Mincio è in programma la due giorni dedicata allo scambio di informazioni tecniche tra partner su come procedono le attività di “Ecosustain”, il progetto transnazionale congiunto per la conservazione della biodiversità e degli ecosistemi naturali, co-finanziato dal Fondo Europeo di sviluppo regionale nel quale il Parco del Mincio rappresenta l’Italia.

Lo “staff exchange” porterà a Mantova i rappresentanti dei gestori delle altre aree protette coinvolte: il parco nazionale di Krka in Croazia, il parco nazionale Una in Bosnia, Il parco di Albufera a Valencia in Spagna, il lago Aratos in Grecia. I diversi parchi hanno messo in campo azioni congiunte di monitoraggio della qualità delle acque attraverso satellite (in Grecia) o l’installazione di boe multiparametriche (4 quelle che stanno operando nelle Valli del Mincio e sui laghi di Mantova). I lavori si svolgeranno nella sede dell’ente e in sopralluogo nei luoghi nei quali le boe stanno rilegano di loro dati.

Dopo i discorsi di benvenuto e di presentazione delle caratteristiche ambientali e delle attività del Parco, domani si avvieranno i lavori che tra le altre cose vedranno i partecipanti imbarcarsi e navigazione sul lago Superiore e Valli del Mincio, fino a Rivalta sul Mincio, con presentazione delle boe installate e dei parametri misurati e dimostrazione delle attività di manutenzione. I lavori della seconda giornata si svolgono a Grazie di Curtatone. —