Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Domenica tutto chiuso. Paganella ai negozianti: non aiutate il turismo

Scarsa offerta ricettiva nei giorni festivi per chi viene da fuori. L’amministrazione pensa a un tavolo con i commercianti

CASTIGLIONE DELLE STIVIERE . Strutture ricettive e bar chiusi la domenica, l'amministrazione pensa a soluzioni per stimolare un'inversione di tendenza. È quanto emerge dalle parole dell'assessore Manlio Paganella che, rispondendo a un'interpellanza del capogruppo Pd Graziella Gennai, fa il punto su «quello che è un problema», afferma l'assessore, «per chiunque arrivi a Castiglione la domenica o dopo le 19 in qualsiasi altro giorno dell'anno, soprattutto in piazza san Luigi».

Paganella, infatt ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

CASTIGLIONE DELLE STIVIERE . Strutture ricettive e bar chiusi la domenica, l'amministrazione pensa a soluzioni per stimolare un'inversione di tendenza. È quanto emerge dalle parole dell'assessore Manlio Paganella che, rispondendo a un'interpellanza del capogruppo Pd Graziella Gennai, fa il punto su «quello che è un problema», afferma l'assessore, «per chiunque arrivi a Castiglione la domenica o dopo le 19 in qualsiasi altro giorno dell'anno, soprattutto in piazza san Luigi».

Paganella, infatti, ricorda che è «intenzione dell'amministrazione convocare a breve un tavolo con commercianti e gestori delle attività della piazza e non solo». L'oggetto di questo incontro, sul quale Paganella concorda con Gennai, «è la difficoltà che hanno i turisti che si avventurano a Castiglione la domenica e nei giorni di festa».

«Bisogna cercare di migliorare questa offerta - afferma la capogruppo Gennai nell'interpellanza - anche perché, se alcune realtà crescono e portano turisti a Castiglione, come il Museo della Croce Rossa, e poi non abbiamo strutture ricettive per fare accoglienza, allora sono tutti sforzi inutili».

«Sono d'accordo con la Gennai - afferma Paganella nella risposta - sul discorso della mancata risposta di una parte della città. Mi riservo nel prossimo consiglio, massimo due consigli comunali, di venire con una proposta di intervento e di confronto, innanzitutto con i pubblici esercizi. Chi gestisce un esercizio pubblico ha dei doveri nei confronti della città».

Paganella non nasconde l'amarezza e rilancia ricordando che «piazza san Luigi non è in grado di offrire molto al turista che viene nei giorni di festa. Non possiamo consentire nel modo più assoluto che si vada avanti in questo modo. Il comune ha le sue armi: il controllo dei plateatici, la revisione degli stessi, l'osservanza degli orari che devono essere rispettati durante la settimana. Se gli esercenti non vorranno collaborare, andremo insomma per altre vie».

Il punto della promozione turistica è fra i cardini dell'azione dell'amministrazione, ricorda Paganella, che con Volpi, di recente, ha partecipato a una riunione per la creazione di un Infopoint a Castiglione che, con buona probabilità, verrà collocato a palazzo Menghini. —

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI.