Menu

  • Seguici su

Tags: regionali 2018

La Lombardia va a Fontana

La Lombardia va a Fontana

Migliorato il risultato di Maroni. Il primo atto del presidente: «Più asili gratuiti»

Mantova non è più isola di centrosinistra

Mantova non è più isola di centrosinistra

di Francesco Romani

Il voto premia Fontana: la Lega supera anche il dato delle politiche e si avvicina al 30%. In base alle preferenze ottenute per i singoli partiti in consiglio potrebbero entrare: Alessandra Cappellari per la Lega, Antonella Forattini per il Pd, Andrea Fiasconaro per M5S

Elezioni 2018, a Mantova il centrodestra fa il pieno. Regionali, in pole Forattini (Pd), Cappellari (Lega) e Fiasconaro (M5S)

Elezioni 2018, a Mantova il centrodestra fa il pieno. Regionali, in pole Forattini (Pd), Cappellari (Lega) e Fiasconaro (M5S)

di Alessandro Taraschi e Vincenzo Corrado

Successi netti dei candidati del centrodestra nei collegi uninominali. Lega primo partito in provincia con il 28,73%. Dominio centrodestra anche nelle Regionali: Fontana distacca Gori. Bene il Movimento 5 Stelle. Il Pd alle politiche passa dal 30,32 del 2013 al 21,92 di oggi. Il capoluogo in controtendenza: in città reggono Carra e il Pd

Elezioni regionali 2018, nel Pd il derby tra Forattini e Cortese

Elezioni regionali 2018, nel Pd il derby tra Forattini e Cortese

di Sandro Mortari

Corsa alle preferenze tra la numero uno del partito e l’esponente cittadina, in palio un posto sicuro a Milano. Il segretario: «Farò un lavoro di squadra. Così rappresenterò i territori». Il consigliere comunale: «Il Pirellone cambi sulla cultura. Basta con i contributi a pioggia»

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro