Tags: regione lombardia

Sanità lombarda, sette arresti per corruzione negli appalti

Sanità lombarda, sette arresti per corruzione negli appalti

L'inchiesta è uno sviluppo di quella sulle infiltrazioni della criminalità organizzata negli appalti ospedalieri per macchinari di diagnosi. Tra gli arrestati l'ex direttore del quotidiano La Padania, Leonardo Boriani. Tra gli indagati Simona Mariani, direttore generale dell'Azienda ospedaliera di Cremona, dalla quale dipende l'Ospedale Oglio Po

LeG chiede le dimissioni di Formigoni Il Governatore: non mi ricandiderò

LeG chiede le dimissioni di Formigoni
Il Governatore: non mi ricandiderò

Un altro terremoto sta scuotendo la Regione: l’arresto dell’ex assessore Ponzoni (Pdl) vicino a Formigoni.Segue quello di Nicoli Cristiani (Pdl) e l'indagine su Penati (Pd). L'accusa è sempre la stessa: corruzione. Nell'inchiesta su Ponzoni fanno da sfondo però legami con la 'ndrangheta. Nelle tubature di uno degli arrestati nascosti 500mila euro. Le spese folli di Ponzoni e i viaggi pagati a Formigoni. Libertà e Giustizia chiede le dimissioni. Oggi il Governatore ha annunciato che non si ricandiderà

Corruzione, ordine di arresto per Ponzoni ex assessore della Regione Lombardia

Corruzione, ordine di arresto per Ponzoni
ex assessore della Regione Lombardia

Ormai è una falcidia di componenti dell’Ufficio di presidenza dell’assemblea regionale lombarda. Dopo Nicoli Cristiani e Penati, oggi c’è stato l’ordine di arresto dell’ex assessore Massimo Ponzoni, che si trova però all’arresto. E’ ricercato per bancarotta, corruzione e finanziamento illecito dei partiti.

Al lavoro sul dimezzamento del Tibre          SONDAGGIO

Al lavoro sul dimezzamento del Tibre
SONDAGGIO

di Vincenzo Bruno

La Regione Lombardia chiede ad Autocisa e Stradivaria di convergere su un nuovo tracciato autostradale che collegherà direttamente Verona a Cremona tagliando così fuori la nostra città

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista