Menu

Tiro a volo: Zacchi in luce a Rivarolo

RIVAROLO I fucili dei tiratori a volo mantovani si sono fatti sentire lo scorso fine settimana alla seconda tappa del Campionato regionale invernale specialità fossa olimpica, organizzata dalla...

RIVAROLO

I fucili dei tiratori a volo mantovani si sono fatti sentire lo scorso fine settimana alla seconda tappa del Campionato regionale invernale specialità fossa olimpica, organizzata dalla società Mattarona di Rivarolo Mantovano. I partecipanti sono stati 150, leggermente meno rispetto all'edizione dello scorso anno quando sulle pedane mantovane si erano assiepati 168 tiratori. Il tempo fortunatamente è stato clemente e ha permesso il regolare svolgimento della manifestazione. La vittoria nella gara individuale è andata a Enrico Massardi della società P. Castagni, unico atleta assieme a Renato Ferrari (del San Fruttuoso Castel Goffredo, giunto però 33°) a colpire tutti e 25 i piattelli in uno dei due turni di gara previsti. Sul podio sono andati anche Michele Marchesi (Lovere) e Roberto Armani (Concaverde). Il migliore mantovano è stato Domenico Zacchi (Mattarona) che è giunto dodicesimo. Da segnalare poi l'ottimo settimo posto di Luca Miotto (Cas Concaver), ancora appartenente alla categoria Juniores. La prova a squadre è stata vinta dalla società Concaverde, che ha preceduto la P. Castagni e la Lovere. La squadra di casa è giunta quarta mentre il San Fruttuoso si è piazzato sesto.

Il tiro a volo tornerà in terra mantovana il 4-5 febbraio, sempre a Rivarolo, per la sesta tappa del regionale invernale. Il fine settimana seguente la settima prova sarà al San Fruttuoso di Castel Goffredo.

Nicola Artoni

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro